Calcio

Europa League, Atalanta-Lione 1-0: Gasperini primo, è un capolavoro
© Getty Images

Europa League, Atalanta-Lione 1-0: Gasperini primo, è un capolavoro

Il gol di Petagna al 10' condanna i francesi al secondo posto: lunedì a Nyon i sorteggi dei sedicesimitwitta

giovedì 7 dicembre 2017

REGGIO EMILIA – La bellissima cavalcata dell’Atalanta ai gironi di Europa League si conclude con un’altra vittoria. Tre punti pesantissimi che condannano il Lione (1-0, gol di Petagna al 10’) e permettono alla squadra di Gasperini, autore di un autentico capolavoro, di volare ai sedicesimi di finale da prima della classe: 14 punti in 6 partite in uno dei gruppi più difficili dell’intera manifestazione che – oltre ai francesi – aveva l’Everton, questa sera trionfante per 3-0 sul campo dell’Apollon.

Atalanta-Lione 1-0: tabellino e statistiche

PETAGNA-GOL - L’atmosfera del Mapei Stadium è straordinaria: sono ben 15000 i tifosi atalantini venuti a sostenere la squadra per l’ultima sfida del girone. Match che non delude le aspettative sul piano dello spettacolo già dai primi minuti di gioco quando il botta e risposta delle occasioni manda vicini al gol del vantaggio Mariano Diaz da una parte e Cristante dall’altra: il centrocampista di scuola Milan fallisce l’1-0 spedendo di testa il pallone a lato. I ragazzi di Gasperini si rifanno al 10’ quando il leggerissimo tocco vincente di Petagna sotto porta risolve un’azione confusionaria e batte Lopes. Risultato legittimamente meritato con il passare dei minuti, con l’Atalanta che controlla senza troppi problemi e con i francesi che fanno capolino nell’area avversaria soltanto con il guizzo di Depay. Genesio è anche costretto a fare a meno di Cornet per un fastidio al ginocchio: dentro il classe 2001 Geubbels. L’inizio del secondo tempo non regala particolari emozioni. Una scossa alla partita la dà la reazione del Lione, sì propositivo ma mai in realtà pericoloso. La conclusione di Fekir (78’) spaventa Berisha, che respinge male il pallone e lo fa suo soltanto nel secondo intervento, e nel finale l’Atalanta si salva perché il calcio di punizione di Fekir si ferma sul palo. Il tempo scorre inesorabile e la serata del Mapei Stadium si chiude nel delirio dei tanti tifosi nerazzurri.

Tags: Europa LeagueAtalanta-Lione

Tutte le notizie di Europa League

Approfondimenti

Commenti