EUROPEAN GOLDEN BOY

Golden Boy, Kluivert è il re dei tifosi
© LAPRESSE
0

Golden Boy, Kluivert è il re dei tifosi

L'attaccante esterno della Roma è stato l'Under 21 più votato dagli internauti di Tuttosport.com

di Massimo Franchi mercoledì 28 novembre 2018

TORINO - È il romanista Justin Kluivert, classe 1999, figlio dell’ex rossonero Patrick, il primo “Golden Boy Web” di Tuttosport.com. L’attaccante olandese dai cromosomi caraibici (Suriname) è risultato il più votato nel sondaggio online sul nostro sito dove gli appassionati di tutto il mondo potevano eleggere il proprio beniamino. Il referendum della giuria popolare per il miglior Under 21 che gioca in un campionato europeo s’è chiuso l’altro ieri registrando la vittoria in rimonta dell’ex ajacide sul centrocampista inglese Tom Davies dell’Everton. Successo di stretta misura (meno di 500 “suffragi” dividono i due contendenti) però ben meritato per il giallorosso chi si è presentato nel nostro campionato con l'assist delizioso per il gol di Dzeko alla prima in Serie A contro il Torino. A soli 19 anni, Kluivert è entrato in punta di piedi nello spogliatoio, ma ha già dimostrato grande personalità e sta convincendo sempre di più il tecnico Eusebio Di Francesco.

Golden Boy, Kluivert è il re dei tifosi


ORA I GIORNALISTI - Resta ancora aperta, invece, la votazione dei media specializzati per eleggere il prestigioso “Golden Boy Absolute”, il “ragazzo d’oro” che andrà a ereditare lo scettro del campione uscente Kylian Mbappé, 15° trionfatore (il trofeo è nato nel 2003) lo scorso autunno nel gran gala di Tuttosport a Monte-Carlo. A eleggerlo - more solito - un’autorevolissima giuria specializzata formata da 35 giornalisti super-esperti di calcio estero delle più prestigiose testate europee in rappresentanza di 20 nazioni.



DA 100 A 20 FINALISTI - Di Golden Boy si parla sempre e sempre di più, ma soprattutto nell’ultimo semestre di ogni anno quando si possono incominciare a valutare le prestazioni e ad abbozzare i primi giudizi sui migliori talenti che si contendono il titolo di miglior calciatore Under 21 tesserato per un club europeo della massima divisione. Ed è per questo, data pure l’enorme richiesta da parte dei nostri appassionati lettori, che a partire da quest’anno Tuttosport ha deciso di iniziare a pubblicare sin dal 1° luglio un “listone” di 100 giocatori preselezionati. Dopo le successive scremature (20 “tagli” all’inizio di ogni mese), si è giunti ai 20 candidati definitivi del 1° novembre. Quelli votati via web dai tifosi e quelli che saranno votati dalla nostra illustre giuria giornalistica.



UNA MAREA DI VOTANTI - Da notare che i “suffragi” degli internauti, causa la riduzione progressiva dei “nominati”, sono stati giocoforza cancellati ogni 1° del mese per poi ripartire da zero. E il computo globale è lusinghiero: oltre 100.000 votanti complessivi se analizziamo il periodo che va da luglio sino al 25 novembre. Per la cronaca, fintanto che è rimasto in lizza, il più gettonato è stato un altro olandese, curiosamente un altro Justin: si tratta di Bijlow, portiere del Feyenoord (attualmente terzo in campionato dietro PSV e Ajax) e della Nazionale Under 21 arancione. Dietro il duo Kluivert-Davies - quasi 8500 voti in due - si è piazzato al terzo posto il brasiliano Vinícius Júnior del Real Madrid che ha preceduto l’olandese De Ligt dell’Ajax e il portoghese Gedson Fernandes del Benfica.

LA NOTTE TORINESE - Kluivert junior riceverà quindi il primo “Golden Boy Web” nel corso della “notte d’oro” che si svolgerà il 17 dicembre a Torino durante la quale verranno premiati altri giocatori, giocatrici e agenti nelle rispettive categorie a cominciare dal 16° “Golden Boy Absolute” votato, come detto, dalla giuria giornalistica. Attesa la presenza nel capoluogo piemontese anche di Kluivert senior, qualora riuscisse a liberarsi dai suoi impegni con la Nazionale dei “Leoni Indomabili” del Camerun dove svolge il ruolo di vice-allenatore a fianco del ct, connazionale e coetaneo, Clarence Seedorf.

Commenti

La Prima Pagina