Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Germania-Italia, Conte: «È tempo di fare delle valutazioni»
© LaPresse

Germania-Italia, Conte: «È tempo di fare delle valutazioni»

Il ct della Nazionale: «C'è un gap da colmare». Montolivo: «Poco da salvare»twitta

martedì 29 marzo 2016

MONACO - «Servivano questi test per fare delle valutazioni e verificare la nostra competitività, in questi giorni abbiamo incontrato i migliori, come Spagna e Germania. Abbiamo visto e lavorato, i ragazzi hanno dato quello che c'era da dare, adesso faremo le valutazioni». Lo ha detto ai microfoni della Rai, dopo il pesante ko contro la Germania, Antonio Conte. «Non c'erano trionfalismi dopo la Spagna, sappiamo che c'è gap da colmare - ha aggiunto -.  Adesso aspettiamo e cercheremo di prendere i migliori. Per giocare su ritmi alti, una certa intensità ce la devi avere nelle gambe. Qualcuno ha pagato lo sforzo di venerdì, lavoriamo e vediamo cosa accade. Rimangono dei giocatori che sicuramente fanno parte dell'Europeo - ha concluso il ct degli azzurri - vedremo il campionato e le indicazioni che ci darà, vedremo chi sta meglio e poi faremo le convocazioni. Il fatto che si sia fatto male Bonucci ha un pò alterato la situazione delle sostituzioni».

MONTOLIVO - «Da salvare c'è ben poco ma non bisogna fare drammi». È il primo commento di Riccardo Montolivo dopo il 4-1 subito dagli azzurri contro la Germania. «Ci aspettavamo una prestazione e un risultato diversi, ma abbiamo affrontato i più forti al mondo e dobbiamo lavorare per colmare le lacune.  Bisogna migliorare e lo sappiamo - ha aggiunto il capitano dell'Italia ai microfoni della Rai -. A questi livelli quando commetti certi errori li paghi, ma non direi che siamo crollati. Sul 2-0 potevo segnare ma purtroppo ho sbagliato. Serve equilibrio e fiducia nel lavoro di Conte».

ZAZA - «Non abbiamo sicuramente preso questa partita sottogamba. Personalmente non ho avuto tante possibilità quest'anno, sia nel club che in Nazionale, quando gioco dunque cerco sempre di dare il massimo. C'è un gap da colmare, loro sono campioni del mondo. Rigiocare questa partita all'Europeo? Sarebbe bello». Lo ha detto, parlando a Raisport, Simone Zaza, commentando il 4-1 subito contro la Germania.

ACERBI - «Forse eravamo un pò troppo timidi contro una grande squadra - ha aggiunto Francesco Acerbi -. Non abbiamo fatto benissimo nel primo tempo, meglio nel secondo. Questo risultato deve farci capire che all'Europeo ci sono squadre così, dobbiamo andarci per fare il massimo. Dobbiamo fare tesoro degli errori. Il ct era incavolato naturalmente, però dobbiamo prendere esempio da questa partita per evitare errori in futuro».

TUTTO SU GERMANIA-ITALIA

Tags: Italianotizie Italianews ItaliaConte

Tutte le notizie di Italia

Approfondimenti

Commenti