Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Nations League, il 17 novembre l'Italia sfiderà il Portogallo di CR7 a Milano
© www.imagephotoagency.it
0

Nations League, il 17 novembre l'Italia sfiderà il Portogallo di CR7 a Milano

Nell'ultimo match del gruppo 3 della Lega A, di cui fa parte anche la Polonia, gli azzurri sfideranno Ronaldo e compagni

mercoledì 18 luglio 2018

TORINO - Lo stadio 'Giuseppe Meazza' di Milano ospiterà sabato 17 novembre (ore 20.45) Italia-Portogallo: quello con Cristiano Ronaldo e compagni sarà il quarto e ultimo match del Gruppo 3 della Lega A della Nations League, la nuova competizione UEFA che vedrà l'Italia fare il suo esordio venerdì 7 settembre a Bologna con la Polonia per poi far visita il 10 settembre a Lisbona ai lusitani e il 14 ottobre a Chorzow alla nazionale polacca. L'Italia - che all'Arena Civica di Milano ha disputato il 15 maggio 1910 la prima gara della sua storia (successo per 6-2 sulla Francia) - tornerà quindi allo stadio 'Meazza' ad un anno di distanza dal ritorno del play off Mondiale con la Svezia.

LA NUOVA COMPETIZIONE -  Promossa dalla UEFA la Nations League si articola su 4 categorie, dalla A alla D: l'Italia è inserita nella Lega A, che comprende le 12 nazionali con il Ranking UEFA più alto suddivise in 4 gironi da 3 squadre ciascuno. Nelle giornate in cui non sarà impegnata nel torneo, la Nazionale disputerà due incontri amichevoli con Ucraina (Genova, Stadio 'Luigi Ferraris', mercoledì 10 ottobre - ore 20.45) e Stati Uniti (sede da stabilire, martedì 20 novembre). La formula del torneo prevede gare di andata e ritorno e la vincente di ciascun girone si qualificherà per la Fase finale a 4 (Semifinali e Finali) in programma nel giugno 2019, che si svolgerà in casa di una delle partecipanti: in caso di qualificazione, l'Italia è candidata ad ospitare le 4 sfide decisive. L'ultima classificata di ciascun girone, invece, retrocederà nella Lega B. La classifica finale della UNL determinerà inoltre il ranking per il sorteggio delle Qualificazioni a Euro 2020, previsto a inizio dicembre a Dublino. In quella sede, le 55 Nazionali saranno suddivise in 10 gironi da 5 o da 6, con le prime due classificate di ciascun gruppo qualificate direttamente alla Fase finale (20 Nazionali) del primo Europeo itinerante della storia, che si aprirà ufficialmente a Roma il 12 giugno e che vedrà disputare all'Olimpico 3 gare del girone e un Quarto di Finale. La UNL, inoltre, metterà in palio gli ultimi quattro posti per EURO 2020, attraverso i play off tra le vincitrici dei 4 gironi di ogni Lega (se non già qualificate, altrimenti si slitterà fino alla prima squadra che segue in classifica nella divisione non qualificata dalle 'European Qualifiers'; se una divisione non ha quattro squadre per completare il play off, si ricorrerà alle squadre della Divisione seguente secondo l'ordine di classifica) attraverso un barrage su semifinale e finale in gara unica che promuoverà le ultime 4 qualificate all'Europeo 2020.

Nations League

Commenti

Potrebbero interessarti