Under 21, Inghilterra-Italia 3-2: decide Stephens al 93'
© REUTERS

Under 21, Inghilterra-Italia 3-2: decide Stephens al 93'

Gli azzurrini si fanno rimontare dopo una prestazione comunque positiva: a segno Di Francesco che poi si infortunatwitta

giovedì 10 novembre 2016

TORINO - Sconfitta nei minuti di recupero per l'Under 21 di Gigi Di Biagio nell'amichevole contro i pari età dell'Inghilterra. A Southampton finisce 3-2 per i padroni di casa che trovano il gol della vittoria nei minuti di recupero con Stephens. Nonostante la sconfitta gli Azzurri escono a testa alta: per Di Biagio indicazioni importanti anche in proiezione degli Europei 2017 nonostante le numerose assenze legate in parte alla promozione in Nazionale maggiore e in parte agli infortuni. Di Biagio si affida al solito 4-3-3 mette in campo una squadra che lotta dall'inizio alla fine senza risparmiarsi con Gollini in porta, difesa con Conti, Biraschi, Caldara, Barreca, a centrocampo Benassi, Mazzitelli e Pellegrini, in attacco Ricci, Petagna e Di Francesco. Dopo un minuto di silenzio (accompagnato dal lutto al braccio) osservato in memoria delle vittime della prima guerra mondiale, parte bene l'Inghilterra che va in vantaggio dopo 6 minuti con Gray che approfitta di un errore di Mazzitelli. La reazione dell'Italia è pressoché immediata con gli azzurrini che trovano il pareggio al 13'con un pizzico di fortuna. il traversone di Conti finisce in rete complice la deviazione di Galloway. L'Italia macina gioco e al 28' ribalta il risultato e si porta in vantaggio con Di Francesco su invito di Petagna. l'Inghilterra torna padrona del campo nella ripresa: i padroni di casa vanno vicinissimi al pareggio in più di una occasione e colpiscono anche due pali, poi al 15' arriva il 2-2 a firma di Baker complice un errore di Gollini. 

Nella ripresa Di Biagio cambia qualche pedina, ma l'Under mantiene ritmi alti. Due pericoli per la porta difesa da Gollini, al 10' e al 14' quando l'Inghilterra colpisce prima la traversa e poi il palo, antipasto al pareggio firmato al 15' da Baker. Nonostante le energie spese, entrambe le nazionali continuano a macinare gioco e ad offrire spettacolo. Ma in pieno recupero prevale la superiorità fisica degli inglesi che si impongono di prepotenza al 48' con un gol di Stephens che firma il 3-2. Una sconfitta immeritata ma Di Biagio non si lamenta: «Il risultato - spiega - ci lascia un po' di rammarico, ma questi test sono importanti per far capire ai ragazzi cosa significa giocare a questi livelli. Mi è piaciuta la voglia e la determinazione della squadra, anche se potevamo essere più cattivi in alcune occasioni negli ultimi 30 metri. Alla fine sono venuti fuori loro, hanno dimostrato di avere qualcosa in più rispetto a noi. Ma va bene così. Ho testato nuovi giocatori e ho provato qualche soluzione in più che potrebbe esserci utile in futuro».

INGHILTERRA-ITALIA, CRONACA E TABELLINO

LE IMMAGINI PIU' BELLE DEL MATCH

Tutte le notizie di Under 21

Approfondimenti

Commenti