MONDIALI 2018

Mondiali 2018, Colombia-Inghilterra 4-5 dopo i calci di rigore
© Getty Images
0

Mondiali 2018, Colombia-Inghilterra 4-5 dopo i calci di rigore

Bacca sbaglia dagli undici metri, Dier invece segna e porta ai quarti al sua nazionale che il 7 luglio affronterà la Svezia

dal nostro inviato Cristiano Sala martedì 3 luglio 2018

MOSCA (RUSSIA) - Sarà l'Inghilterra a sfidare il prossimo 7 luglio a Samara (ore 16) la Svezia. Ai quarti di finale va infatti la squadra di Southgate dopo i calci di rigore alla Spartak Arena. Decisivo il rigore di Dier, dopo quello sbagliato da Bacca. L'ex attaccante del Milan si fa ipnotizzare da Pickford. Eliminata dunque la Colombia che era riuscita a pareggiare il gol di Kane grazie a Yerri Mina, autore dell'1-1 nel tempo di recupero.

Il tabellone dei Mondiali

PRIMO TEMPO - Southgate con il suo look da Stangata, Pekerman immobile come davanti ai lavori in corso, invertono la tradizione. Inghilterra a trazione anteriore, preferibilmente fascia sinistra, Colombia linea retta con la torre di guardia Yerri Mina (totale un metro e novantacinque centimetri) a rimbalzare gli attaccanti in rosso. Highlights da segnalare: al 16’, cross di Trippier per Kane che manda la palla sopra la traversa. Il capoccione britannico salta con il tempo giusto, il problema è trovare altre occasioni per metterlo in azione. Cuadrado dall’altra parte non ingrana, forse perché gli inglesi lo riportano ai tempi dell’Udinese quando faceva il terzino. Pekerman lo sostiene affiancandogli Lerma che cambia posizione, da sinistra a destra, con Sanchez. Abbiamo anche un giallo nel primo tempo. Quello del cartellino uscito dalla minirissa per una barriera: paga Barrios. Nella ripresa sarà peggio.

SECONDO TEMPO - Carlos Sanchez, dopo l'espulsione rimediata contro il Giappone, combina un altro guaio. Decide infatti di ballare con Kane in area di rigore e di concludere l'esibizione con il casqué. Non serve neanche il Var: cartellino giallo e calcio di rigore. Harry Kane non sbaglia, sesto gol al Mondiale, esalta lo spicchio inglese alla Spartak Arena. Pekerman inserisce Bacca al 61', liberando il centrocampo da Lerman. I nervi dei colombiani saltano quando Maguire simula in area ma l'americano Geiger lascia correre. Ospina, il portiere, si scaglia contro il direttore di gara così come Falcao: giallo per l'attaccante. Lui che qualche istante prima era stato scalciato da Stones. Geiger sventola come se fosse al Palio di Siena: tocca anche a Bacca e Lingar.

Qualcosa non Cuadra. Soprattutto a 9 minuti dalla fine: Cuadrado ha sul destro l'occasione del pareggio ma spara alto, buttando al vento il regalo del difensore Walker. Manca uno come James Rodriguez. Uno che la butti dentro. Già, questo Mondiale è strano. E allora il bomber arriva dalla difesa: al minuto quattro (su cinque) di recupero, la Colombia muove la sua torre. Yerri Mina stacca di testa e batte Pickford. Il portiere inglese, qualche istante prima, aveva fatto un miracolo su Uribe. Ma il destino voleva che fossero tre le partite di questi ottavi a finire ai tempi supplementari. Anzi ai rigori, visto che il diagonale di Rose al 112'  e il colpo di testa di Kane qualche istante dopo sfiorano solo palo e traversa.

SEQUENZA RIGORI 

COLOMBIA: Falcao gol; Cuadrado gol; Muriel gol; Uribe traversa; Bacca parato

INGHILTERRA: Kane gol; Rashford gol; Henderson parato; Trippier gol; Dier gol

Colombia-Inghilterra

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti