MONDIALI 2018

0

Neymar, sceneggiata continua: 14 minuti a terra nel Mondiale

Secondo il conteggio di una tv svizzera, l'attaccante brasiliano solo nella partita con il Messico ha determinato una perdita di 329''

mercoledì 4 luglio 2018

TORINO - 13 minuti e 50 secondi. Sarebbe questo il tempo trascorso a terra nel Mondiale da Neymar. L'attaccante brasiliano è nel mirino della critica dopo la sceneggiata con cui ha reagito al colpo subito a gioco fermo da Layun nel match degli ottavi contro il Messico e una tv svizzera si è presa la briga di calcolare quanto tempo ha "rubato" ai match con le sue esagerazioni. Neymar ha segnato due gol in 4 partite in cui ha subito 23 falli: per ogni intervento di un avversario c'è stata una reazione plateale e il "tassametro" dei secondi è salito in maniera vertiginosa.

ILCONTEGGIO - Secondo il conteggio della RTS negli ottavi Neymar è rimasto a terra 5 minuti e 29 secondi. Di questi quasi due minuti sono andati in fumo dopo il colpo di Layun. Nella fase a gironi Neymar aveva già fermato il gioco per 1'56" contro la Serbia e 3'40" contro la Svizzera. Un trend consolidato che potrebbe aggravarsi ulteriormente contro il Belgio: gli arbitri però ormai conoscono questa sua fama da "attore" e Milorad Mazic terrà gli occhi aperti nella sfida di venerdì sera a Kazan.

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti