MONDIALI 2018

0

Juventus, per Golovin è sfida al Chelsea

Sarri ha intenzione di riabbracciare Gonzalo Higuain e Daniele Rugani, allenati rispettivamente a Napoli e Empoli, ma ha dato il proprio benestare anche per il gioiellino connazionale del suo patron Roman Abramovich

di Filippo Cornacchia sabato 23 giugno 2018

TORINO - Juventus e Chelsea non si affronteranno in Champions League (gli inglesi non si sono qulificati), ma in compenso da quando Maurizio Sarri è diventato l’allenatore designato dei Blues (si aspetta solo l’annuncio) gli intrecci di mercato sono continui. L’ex tecnico del Napoli ha intenzione di riabbracciare Gonzalo Higuain e Daniele Rugani, allenati rispettivamente a Napoli e Empoli, ma ha dato il proprio benestare anche per Aleksandr Golovin, gioiellino connazionale del suo patron Roman Abramovich.

Se il Chelsea e il suo proprietario entreranno in scena concretamente per il centrocampista del Cska, la corsa dei bianconeri al Nazionale russo rischia di complicarsi. Per il momento, però, i campioni d’Italia restano in pole position. Merito del corteggiamento cominciato in tempi non sospetti - ben prima dell’inizio del Mondiale – e dei passi ufficiali mossi nelle ultime settimane con il Cska. La Juventus ha già presentato due offerte al club moscovita e l’ultima (20 milioni, bonus e percentuale sulla futura rivendita) si avvicina molto all’iniziale richiesta di 25 milioni di euro.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Juventus Notizie Juventus news Juventus

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti