MONDIALI 2018

Milinkovic, la Juventus non molla: trattativa a oltranza
© www.imagephotoagency.it
0

Milinkovic, la Juventus non molla: trattativa a oltranza

Marotta e Paratici cercheranno in tutti i modi di accontentare il tecnico Allegri

di Guido Vaciago sabato 30 giugno 2018

TORINO - La Juventus non molla Sergej Milinkovic-Savic. Trattativa difficile, ma ancora viva. Affare in salita ma per nulla tramontato, nonostante Claudio Lotito sia un osso duro e certamente il più spinoso negoziatore con il quale si può avere a che fare, ma Beppe Marotta e Fabio Paratici cercano e cercheranno in tutti i modi di accontentare Massimiliano Allegri, che sogna di poter schierare un centrocampo con i muscoli e la classe del serbo. In questo momento la situazione è di stallo, per tre fondamentali ragioni. Prima: la Juventus ha offerto settanta milioni alla Lazio, ritenendo congrua la cifra. La Lazio ha rifiutato l’offerta, convinta di poter monetizzare addirittura il doppio dalla cessione del ventitreenne centrocampista scopero dal bravisismo Igli Tare. E questo ha, di fatto, congelato la situazione, perché la Juventus non ha rilanciato e la Lazio è rimasta ferma sulle sue posizioni. Seconda: nessun altro club si è mosso per dare l’assalto a Milinkovic. Né il Real Madrid, né il Manchester United, che avevano mostrato un vago interesse nei mesi scorsi, che si è assai raffreddato negli ultimi tempi, soprattutto dopo il Mondiale non scoppiettante del laziale, protagonista di una buona prestazione nella prima uscita, un po’ più opaca nella seconda e nella terza. Allo stato attuale delle cose, quindi, se la Lazio non si mette d’accordo con la Juventus, il giocatore potrebbe anche rimanere in biancoceleste. Terza: la Juventus deve cedere un pezzo pregiato per dare l’assalto a Milinkovic. L’indiziato numero uno da qualche settimana ad oggi è Miralem Pjanic, finito nel cono d’interesse del Barcellona.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus Lazio

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti