MONDIALI 2018

Mondiali 2018, Tunisia-Inghilterra 1-2: Kane show, che doppietta all'esordio!
© Getty Images
0

Mondiali 2018, Tunisia-Inghilterra 1-2: Kane show, che doppietta all'esordio!

L'attaccante del Tottenham con i gol all'11' e al 91' regala il successo agli inglesi. Non basta alla nazionale di Maaloul la rete di Sassi su rigore (35')

lunedì 18 giugno 2018

TORINO - L'Inghilterra vince (2-1) e convince grazie ad un grande Harry Kane: la doppietta dell'attaccante del Tottenham (11', 91') decide la sfida del gruppo G tra la nazionale di Gareth Southgate e la Tunisia. Un successo meritato per gli inglesi che agganciano il Belgio a quota 3 in vetta alla classifica del girone. Non basta alla Tunisia il gol su rigore di Sassi (35') che nel primo tempo aveva realizzato il momentaneo 1-1. Dele Alli e compagni dunque possono affrontare la prossima sfida contro Panama, in programma domenica 24 alle 14, con più tranquillità. Per la Tunisia, invece, una sconfitta pesante soprattutto perché la nazionale di Nabil Maaloul era riuscita a pareggiare dopo lo svantaggio iniziale difendendosi con ordine e precisione nella ripresa. Almeno fino al 91' quando Kane ha realizzato il gol che ha deciso la sfida di Volgograd.

Tunisia-Inghilterra 1-2: tabellino e statistiche

LE SCELTE - Southgate sceglie il 3-5-2 con Sterling e Kane in attacco. In difesa gioca dal 1' Maguire, mentre a centrocampo c'è Lingard. Maaloul, invece, si affida al 4-3-3 con F. Ben Youssef, Khazri e Sliti in attacco.

SBLOCCA KANE - L'Inghilterra parte subito bene e al 3' va vicino al gol: Henderson apre il gioco di prima per Dele Alli che dopo essere entrato in area crossa al centro, la difesa della Tunisia in un primo momento si salva ma sugli sviluppi dell'azione il pallone finisce sui piedi di Lingard che prova la conclusione in porta ma Hassen si supera e respinge in calcio d'angolo. All'11' però l'Inghilterra va in vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Stones salta più in alto di tutti e colpisce il pallone di testa, Hassen è bravissimo a respingere sulla riga ma Kane con un rapido tap-in sblocca il risultato. Subito dopo l'1-0 la Tunisia deve sostituire il portiere Hassen per un infortunio alla spalla: al suo posto c'è Ben Mustapha. In questa prima fase l'Inghilterra tiene benissimo il campo: pressing totale e circolazione del pallone molto rapida per aggirare la difesa avversaria. Al 18' Henderson tenta il tiro dalla grande distanza ma Ben Mustapha è attento e blocca. Al 24' altra occasione importante per gli inglesi: Young dalla trequarti crossa per Lingard che però non centra la porta da posizione favorevole. Al 27' prima conclusione in porta per la Tunisia che con Sassi prova il tiro dal limite dell'area ma la difesa inglese si salva in calcio d'angolo. Passano solo 4' e l'Inghilterra torna a farsi vedere in attacco: sugli sviluppi di una punizione Trippier crossa perfettamente in area, Maguire è abile a liberarsi della marcatura e a colpire il pallone di testa ma Ben Mustapha non si fa sorprendere.

PAREGGIA SASSI - Al 34' però episodio decisivo del match: Walker alza troppo il braccio in area e atterra F. Ben Youssef. Per l'arbitro Roldàn non ci sono dubbi: è calcio di rigore e cartellino giallo per il difensore inglese. Dal dischetto Sassi non sbaglia e la Tunisia pareggia. L'1-1 però non cambia l'andamento della partita e l'Inghilterra al 39' sfiora il nuovo vantaggio ma Stones dall'interno dell'area di rigore colpisce male il pallone e la Tunisia si salva. Al 43' è Lingard ad avere l'occasione giusta ma il suo tiro è respinto in angolo. Passa solo 1' e ancora l'esterno del Manchester United va ad un passo dal gol ma dopo aver superato Ben Mustapha in uscita il pallone si stampa sul palo prima di finire sul fondo. E' l'ultima emozione di un primo tempo davvero divertente.

DECIDE KANE AL 91' - In avvio di ripresa l'Inghilterra alza subito i ritmi nel tentativo di trovare nuovamente il vantaggio: al 51', sempre sugli sviluppi di un corner, è Maguire ad impegnare Ben Mustapha ma il portiere della Tunisia blocca facilmente. Con il passare dei minuti la nazionale di Maaloul si limita a difendere il pareggio affidandosi a veloci ripartenze, mentre gli inglesi optano per il possesso del pallone e per il gioco sulle fasce cercando di superare in velocità la difesa avversaria. Al 68' primo cambio per Southgate: entra Rashford ed esce Sterling. Al 73' secondo cambio per la Tunisia con Ben Amor che prende il posto di Sliti. Al 79' Young tenta il tiro a giro su punizione ma la sua conclusione termina alta sopra la traversa. Subito dopo Southgate inserisce Loftus-Cheek per Dele Alli. Al 91' però l'Inghilterra trova il gol della vittoria: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Maguire riesce a deviare sul secondo palo dove c'è Kane che di testa non sbaglia: è il gol che vale tre punti quando ormai il pareggio sembrava già scritto. Negli ultimi 2' di recupero (dei quattro concessi dall'arbitro Roldàn) c'è solo spazio per il terzo cambio di Southgate che inserisce Dier al posto di Lingard. L'Inghilterra vince grazie alla sua stella più brillante: Harry Kane!

Mondiali 2018 Tunisia Inghilterra

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti