MONDIALI 2018

0

Argentina, Dybala chiede spazio: «Io e Messi si può»  

Il fantasista della Juventus, rimasto in panchina nella gara d'esordio contro l'Islanda, spera ora in una maglia da titolare contro la Croazia

martedì 19 giugno 2018

TORINO - Ha passato 90' in panchina, "abbandonato" dall'amico Gonzalo Higuain solo nel finale quando Jorge Sampaolo ha provato a giocarsi invano la carta 'Pipita' per abbattere il muro alzato dall'Islanda a difesa dell'1-1. Ora però Paulo Dybala chiede spazio e - aspettando la sfida di giovedì 21 giugno contro la Croazia capolista del Gruppo D (dopo il 2-0 alla Nigeria) - lo fa durante la conferenza stampa in cui si presenta in coppia con il difensore Cristian Ansaldi del Torino«Di certo non mi abbatto - ha detto il fantasista della Juventus ho 24 anni e sto vivendo uno dei momenti più belli della mia carriera. Sei anni fa giocavno nella 'B Nacional' con l'Instituto e ora sono qui a sognare un gol al Mondiale: voglio godermi il fatto di essere qui in Russia». Per riuscirci però dovrebbe scendere in campo e scrollarsi di dosso il ruolo di riserva: «Ho fatto di tutto per arrivare qui e ora penso di avere le stesse possibilità di entrare che hanno tutti gli altri miei compagni. Do il massimo in ogni allenamento e lavoro come se dovessi sempre essere titolare. Ancora non ho giocato ma sono ottimista, bisogna sempre farsi trovare pronti». Dybala ha poi parlato della sua presunta incompatibilità con Messi...

Scopri cosa ha detto Dybala sulla possibilità di far coppia con Messi >>>

Mondiali Russia 2018 argentina Juventus

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti