MONDIALI 2018

Nigeria-Islanda 2-0: Musa, che spettacolo! Con l'Argentina sarà spareggio
© AFPS
0

Nigeria-Islanda 2-0: Musa, che spettacolo! Con l'Argentina sarà spareggio

Una doppietta dell'attaccante nella ripresa stende gli islandesi, che sbagliano un rigore nel finale con Gylfi Sigurdsson

venerdì 22 giugno 2018

VOLGOGRAD (Russia) - Non ci è riuscita l'Argentina, ci riesce la Nigeria a sciogliere la resistenza dell'Islanda. Le Super Aquile ammutoliscono il GeyserSound grazie a una doppietta di Musa nel secondo tempo: la Nigeria vola così a 3 punti e si porta alle spalle della Croazia (a quota 6 e già agli ottavi). All'ultima giornata la nazionale di Rohr affronterà l'Argentina in un match da vita o morte per entrambe.

Nigeria-Islanda 2-0: statistiche e tabellino

TUTTO NELLA RIPRESA - Primo tempo molto tattico, ma con pochissima qualità individuale. Ci prova l'Islanda con Gylfi Sigurdsson dalla distanza, ma Uzoho mette in angolo. La Nigeria non riesce a far esplodere il suo gioco offensivo in nessun modo, ma per sua fortuna - dietro - rischia pochissimo. Nella ripresa le Super Aquile trovano spazi e sono letali. Da un contropiede di Moses nasce il vantaggio firmato Musa, capace di stoppare un pallone impossibile prima di scaraventarlo alle spalle di Halldorsson da pochi passi con un gran tiro di controbalzo (49'). L'Islanda va in bambola: Ndidi impegna il portiere avversario con un gran tiro dalla distanza, Musa colpisce anche una traversa (74'), ma al 75' ecco il raddoppio. L'attaccante di proprietà del Leicester si invola sulla sinistra, salta difensore e portiere e poi deposita in rete al termine di una cavalcata da applausi.

RIGORE SBAGLIATO - L'Islanda ha la possibilità di accorciare le distanze quando l'arbitro neozolandese Conger le concede (dopo segnalazione del Var) un calcio di rigore per un intervento ingenuo di Ebuehi su Finnbogason. Dal dischetto, però, Gylfi Sigurdsson calcia alto mandando alle ortiche l'ultima chance di rimonta. Vince la Nigeria, nel segno di Musa.

Nigeria Islanda Musa

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti