Sfida Mondiale

Pillole di scuola betting
0

Pillole di scuola betting

Alla scoperta dello svantaggio per il giocatore dietro le sommesse multiple

venerdì 8 giugno 2018

Abbiamo visto ieri che l’allibramento del bookmaker ci fa giocare ad una quota più bassa di quella che avremmo potuto prendere senza di questo. Ad esempio, nella sfida Cittadella-Bari della settimana scorsa si nota che le quote offerte dal bookmaker ci raccontavano di una probabilità “gonfiata” di quasi il 6%: 105,95% contro il 100%. Le quote reali si possono ricavare moltiplicando la quota del bookmaker per 105,95% con un valore che risulterà più alto. Quindi, cosa accade se gioco 10€ euro sul segno 1 a 2,35 e vinco? Accade che incasserò 23,50€ contro i 24,90 che avrei invece potuto incassare con la quota allibrata al 100%: il mio mancato incasso sarà di 1,40 euro. Pochi spicci in fondo! Ecco, questo è il momento in cui il giocatore perde la dimensione del suo vero svantaggio.

CON LE MULTIPLE. Proviamo infatti a vedere cosa accadrebbe se invece che giocare 1 solo evento a 2,35 decidessi di giocare la classica scommessa da 5 eventi. Ancora peggio! La quota della mia scommessa è di 71,67 contro il 95,72 che avrei dovuto avere se la probabilità dell’evento 1,X,2 fosse stata del 100% e non del 105,95%. In termini di vincita, incasserò 716,70 euro contro i 957,19 euro che avrei dovuto avere: il mio mancato incasso quindi sarà ora di ben 240,48 euro. Attenzione quindi a controllare l’allibramento del bookmaker sugli eventi offerti perchè su scommesse contenenti più di un evento il nostro svantaggio diventa enorme!!!

Scommesse betting attrazione fatale pillole di betting imparare a giocare scommessa multipla giocata multipla

Commenti

Potrebbero interessarti