Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A, Torino-Juventus: probabili formazioni e diretta
© Marco Canoniero/Sync

Serie A, Torino-Juventus: probabili formazioni e diretta

Marcia d'avvicinamento verso la partita più attesa della prossima giornata di campionatotwitta

mercoledì 14 febbraio 2018

TORINO - A pochi giorni dal 'Derby della Mole', il clima sulla sponda granata del Po comincia ad arroventarsi. Sarà per la voglia di rivalsa (ma, soprattutto, rivincita) cresciuta a seguito delle due stracittadine perse in stagione, o forse per i risultati importanti messi in sequenza dopo il turbolento avvio di 2018. Fatto sta che nella giornata di ieri al Filadelfia, primo allenamento a porte aperte dopo la convincente vittoria contro l'Udinese, la tribuna centrale dell'impianto era gremita. Un pubblico sempre più convinto dell'operato di Walter Mazzarri che, dal suo arrivo, ha bandito quella parola con la 'e' come obiettivo finale, promuovendone tuttavia un'altra con la medesima lettera iniziale: equilbrio.Nei giudizi, perché troppo spesso l'entusiasmo può diventare un'arma a doppio taglio. Ma soprattutto in campo, perché la versione 2018 di Belotti e compagni, dall'inizio del girone di ritorno, ha totalizzato 3 vittorie e 2 pareggi in 5 partite, incassando meno reti nelle medesime gare rispetto all'andata (3 in meno) mantenendo comunque un fatturato alto quanto a marcature, 10. Se difesa e attacco danno grandi certezze, il merito è anche di un centrocampo solido guidato dall'infaticabile Rincon, assente tra i titolari soltanto nella sfida interna contro il Cagliari (per squalifica, ndr). Completato, infine, da un Joel Obi concreto come mai si era visto in Serie A, anche dal lato realizzativo, e da quel Daniele Baselli poliedrico in grado ormai di ricoprire la doppia fase di gioco ad altissima intensità. Proprio il centrocampista di Manerbio avrà tanta voglia di scendere in campo domenica allo Stadio Grande Torino, dopo l'espulsione rimediata all'andata che condannò i suoi già nel primo tempo.Errori che nessuno, in casa Toro, vorrà più ripetere. E l'ottimismo è supportato dai risultati ottenuti in casa: negli ultimi quattro match interni, il Torino non ha mai perso né ha mai consesso un gol all'avversario. Numeri confortanti che finora si sono trasformati in punti pesanti, che legittimano il Toro ad arrivare a giocarsi un Derby contro la Juventus non solo per l'orgoglio o per la storia, ma anche per raggiungere un obiettivo che adesso non appare più così lontano

Segui Torino-Juventus in diretta

Dove vedere Torino-Juventus - Il derby sarà trasmesso a partire dalle 12:30, quando ci sarà il fischio d'inizio, da Sky Sport e da Mediaset Premium. Per chi, invece, vorrà vedere la gara in streaming potrà usufruire del servizio offerto dalle applicazioni Sky Go e Premium Play.

Probabili formazioni Torino-Juventus

TORINO - Sirigu, De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang. Allenatore: Mazzarri

JUVENTUS - Buffon; De Sciglio, Chiellini, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Marchisio; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore: Allegri

Tags: Torino-Juventusprobabili formazioni

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti