Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Torino, tifosi contestano e lanciano un grosso petardo
© Juventus FC via Getty Images

Torino, tifosi contestano e lanciano un grosso petardo

Dopo la sconfitta a Verona, la squadra di Mazzarri è stata accolta al Filadelfia in un clima piuttosto pesantetwitta

martedì 27 febbraio 2018

TORINO - Il Torino ha ripreso ad allenarsi al Filadelfia dopo la brutta sconfitta subita domenica a Verona. La sconfitta nel derby, senza mai creare pericoli dalle parti di Buffon, e soprattutto la prova opaca al Bentegodi, culminata con una nuova battuta d'arresto, hanno fatto scivolare i granata distanti dalla zona Europa League ma soprattutto hanno indisposto la tifoseria, che oggi ha accompagnato con indifferenza la seduta svolta dagli uomini di Mazzarri, nella quale Edera ha ripreso a lavorare col gruppo.Sugli spalti del Filadelfia erano presenti un centinaio di tifosi e si e' sentito qualche urlo, del tipo "sveglia", rivolto all'indirizzo della squadra. Ma soprattutto si e' sentito il botto di una bomba carta, fatta esplodere fuori dallo stadio da un gruppo di ultras, in segno di contestazione verso la squadra. Il Torino domenica prossima cerchera' di invertire il trend negativo delle ultime due giornate, ospitando all'ex Comunale il Crotone.Contro i calabresi manchera' molto probabilmente Rincon, che oggi si e' sottoposto a terapie, in seguito a una contusione alla caviglia riportata contro gli scaligeri. Allenamento personalizzato anche per Bonifazi; mentre Burdisso saltera' la partita con la squadra di Zenga per squalifica. (In collaborazione con Italpress)

 

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti