Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Roma, De Rossi: «Juventus, proveremo a fare qualcosa di incredibile»

Il centrocampista festeggia 35 anni e manda un messaggio ai rivali: «Nel calcio non c'è nulla di scritto»

martedì 24 luglio 2018

TORINO - "La Juventus ha acquistato uno dei migliori giocatori della storia del calcio e questo e' un segnale.Stanno cercando di migliorare la loro squadra ma anche noi stiamo provando a fare lo stesso. Nel calcio non c'e' nulla di scritto. Anche l'ultimo Mondiale ha dimostrato che le cose possono andare in maniera differente da come si pensano prima che una partita o un campionato inizino. E' cio' che pensiamo e che speriamo". Nel giorno in cui compie 35 anni, Daniele De Rossi lancia la sfida alla Juventus dagli Stati Uniti, dove la Roma si trova per l'International Champions. "Da 18 anni spero di riuscire a conquistare qualcosa con la Roma - afferma il capitano giallorosso in un'intervista a 'ProSoccerTalk' di Nbc Sport -. Cercheremo di fare qualcosa di incredibile perche' le squadre che si sono piazzate al primo e al secondo posto sono anche migliorate rispetto allo scorso anno. Io pero' nutro molta fiducia in questa squadra, in questo allenatore, perche' e' il secondo anno e tutto probabilmente sara' piu' semplice visto che non dovremo cominciare daccapo. Siamo vicini alla Juventus. Vogliono vincere la Champions League e scavare un grande solco tra se' e le altre squadre, ma stiamo cercando di colmare il gap".

 

Secondo De Rossi, il tecnico Eusebio Di Francesco "puo' contare su una base di squadra, giocatori che sanno gia' cosa vuole. Sara' quindi piu' semplice inserire i giovani in squadra. La prima volta che ho incontrato Di Francesco avevo 18 anni e lui e' sempre stato cosi'. Anche da giocatore, voleva tutto. Il lavoro di allenatore e' diverso, pieno di pressioni, ma ha una mentalita' vincente e sta cercando di portarla anche dentro la squadra".

Lo testimonia anche il clamoroso cammino in Champions, concluso solo in semifinale contro il Liverpool: "L'anno scorso abbiamo mostrato al mondo cosa possono fare una citta' e una squadra come la nostra - ricorda De Rossi -. Abbiamo fatto qualcosa di incredibile, grazie probabilmente al nostro talento, alla nostra organizzazione e alla fiducia dei tifosi. Tutto e' andato alla grande e abbiamo ritrovato passo dopo passo il rapporto con i nostri tifosi, molto piu' che in passato. Il tempo puo' aiutare la squadra a capirsi meglio. Stiamo provando a diventare piu' equilibrati, un traguardo che si ottiene con l'esperienza. Non partiamo dalla semifinale di Champions o dal terzo posto, si inizia tutti a zero punti, come il Cagliari o la Juventus".

Commenti

Potrebbero interessarti

Classifica

Serie A - 12° Giornata

Juve 34 Parma 17
Napoli 28 Sampdoria 15
Inter 25 Cagliari 14
Lazio 22 Genoa 14
Milan 21 Spal 13
Roma 19 Bologna 10
Sassuolo 19 Udinese 9
Atalanta 18 Empoli 9
Fiorentina 17 Frosinone 7
Torino 17 Chievo 0

Risultati

SERIE A - 12° GIORNATA

Frosinone - Fiorentina 1 - 1
Torino - Parma 1 - 2
Spal - Cagliari 2 - 2
Genoa - Napoli 1 - 2
Atalanta - Inter 4 - 1
Chievo - Bologna 2 - 2
Empoli - Udinese 2 - 1
Roma - Sampdoria 4 - 1
Sassuolo - Lazio 1 - 1
Milan - Juve 0 - 2