Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Dybala-Mandzukic, è iniziato il derby per giocare con CR7
© LAPRESSE
0

Dybala-Mandzukic, è iniziato il derby per giocare con CR7

L’argentino è più finalizzatore, ma deve prendersi più responsabilità. Il croato offre maggiore prestanza fisica e disponibilità al sacrificio

di Antonino Milone martedì 21 agosto 2018

TORINO - Non potrebbero essere più diversi, nel fisico e negli atteggiamenti: il ragazzino imberbe e il guerriero un po’ bilioso, il giocoliere e il prode soldato, la Joya sorridente e il Mandzo dallo sguardo simpaticamente torvo. A Torino, nella Juventus, nel mondo sabaudianamente ovattato di Vinovo sono entrati insieme. A Shanghai si son presi la Supercoppa 2015 inscenando un duetto così godurioso da stendere la Lazio di Miro Klose. Un bel giorno, tre scudetti e tre Coppe Italia dopo, alla Continassa hanno trovato - in tempi diversi per via del Mondiale - Cristiano Ronaldo. E la vita cambiò. Ora Dybala e Mandzukic rischiano di doversi separare. Tutta colpa, si fa per dire, della necessità di mettere CR7 nelle migliori condizioni possibili perché già dal nuovo incrocio di sabato con i biancocelesti l’esplosività del Pallone d’Oro si concretizzi in gol ed esultanze in serie. C’è chi la chiama concorrenza, nel caso di Paulo e Mario si tratterà di un sano dualismo: un derby in famiglia. Senza urla né schiaffi, al massimo un buffetto da parte di chi nel fisico non teme confronti: un colosso croato, 10 chili e 14 centimetri più grosso e alto del compagno.

Chi deve giocare con CR7? VOTA

Cristiano Ronaldo Dybala Mandzukic Mandzukiz

Commenti

Potrebbero interessarti

Classifica

Serie A - 5° Giornata

Juve 15 Genoa 6
Napoli 12 Milan 5
Fiorentina 10 Atalanta 5
Sassuolo 10 Roma 5
Lazio 9 Torino 5
Spal 9 Cagliari 5
Udinese 8 Empoli 4
Sampdoria 7 Bologna 4
Inter 7 Frosinone 1
Parma 7 Chievo -1

Risultati

SERIE A - 5° GIORNATA

Sassuolo - Empoli 3 - 1
Parma - Cagliari 2 - 0
Fiorentina - Spal 3 - 0
Sampdoria - Inter 0 - 1
Torino - Napoli 1 - 3
Bologna - Roma 2 - 0
Chievo - Udinese 0 - 2
Lazio - Genoa 4 - 1
Milan - Atalanta 2 - 2
Frosinone - Juve 0 - 2