Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Cagliari, Pavoletti: «Obiettivo: salvezza tranquilla»
© Getty Images
0

Serie A Cagliari, Pavoletti: «Obiettivo: salvezza tranquilla»

L'attaccante: «Vogliamo migliorare quanto fatto nella stagione passata»

domenica 15 luglio 2018

CAGLIARI - "Vogliamo migliorare quanto fatto nella stagione passata e soprattutto conquistare una salvezza anticipata senza patemi". Leonardo Pavoletti, ai microfoni del sito ufficiale del Cagliari, fa il punto della situazione, iniziando la propria analisi dalla salvezza della scorsa stagione: "Io per carattere sono uno che ci crede sempre, non avevo mai smarrito la fiducia. Le vicende di fine campionato ci hanno rafforzato. Ripartiamo proprio da quelle certezze, dalla compattezza e dall'entusiasmo che si è creato dopo la partita con la Roma, quando la Curva ci chiamò sotto la Curva, tutto lo stadio applaudì, nonostante un risultato negativo. Maran? Ha già iniziato a trasmetterci le sue prime idee. Giorno dopo giorno ci offre qualcosa in più per farci apprendere e memorizzare il suo tipo di gioco. Crede molto nel calcio corale: se, ad esempio, arriva la palla in una certa zona di campo, un giocatore deve subito sapere quali movimenti effettuare: questo è importante, nel calcio moderno spesso devi saper muovere la palla in una frazione di secondo per trovare il compagno libero"

I NUOVI ARRIVATI - "Srna si è integrato bene, lui così come Castro: è un ottimo ragazzo, spero che ci possa dare una grossa mano. A prescindere dai cross che potrà farmi, ci servono giocatori di personalità ed esperienza. Cerri è un giocatore dal fisico imponente, per la prima volta giocherò con un attaccante che ha queste caratteristiche, non sarà di certo un problema. I giocatori intelligenti si sanno adattare in qualsiasi circostanza per il bene della squadra, sarà il mister poi a decidere come sfruttare al meglio il nostro potenziale, lui sa cosa fare e noi ci mettiamo a disposizione. L'anno scorso ho giocato per la prima volta in un 3-5-2 e mi sono trovato bene. I moduli sono numeri, quel che conta è lo sviluppo del gioco sul campo".

CAGLIARI, SCELTA GIUSTA - "Cagliari è fatta a misura d'uomo, con un clima fantastico. Il posto ideale per fare crescere una famiglia. Sono stato accolto benissimo da subito, mi sembra di starci da una vita. In Sardegna ho sposato un progetto, voglio rimanere qui e fare bene. Nazionale? Non ho mai spesso di sognarla, ma non è nemmeno un pensiero ricorrente. La mia priorità è fare bene col Cagliari, magari arrivare ad aprile con la salvezza già in tasca. Finale dei Mondiali? Naturalmente faccio il tifo per la Croazia, anche in omaggio a Darijo e Marko" .

Calciomercato Cagliari pavoletti

Commenti

Classifica

Serie A - 5° Giornata

Juve 12 Roma 5
Napoli 12 Udinese 5
Fiorentina 10 Torino 5
Sassuolo 10 Cagliari 5
Spal 9 Milan 4
Sampdoria 7 Atalanta 4
Inter 7 Empoli 4
Parma 7 Bologna 1
Genoa 6 Frosinone 1
Lazio 6 Chievo -1

Risultati

SERIE A - 5° GIORNATA

Sassuolo - Empoli 3 - 1
Parma - Cagliari 2 - 0
Fiorentina - Spal 3 - 0
Sampdoria - Inter 0 - 1
Torino - Napoli 12:30
Bologna - Roma 15:00
Chievo - Udinese 15:00
Lazio - Genoa 15:00
Milan - Atalanta 18:00
Frosinone - Juve 20:30

Potrebbero interessarti