Calcio

Serie A Crotone, Nicola: «Siamo folli, vogliamo battere la Juventus»
© Marco Canoniero

Serie A Crotone, Nicola: «Siamo folli, vogliamo battere la Juventus»

Il tecnico: «Ci davano per spacciati, ma ci stiamo prendendo tutte le rivincite»twitta

venerdì 19 maggio 2017

CROTONE - A un punto dall'Empoli, a due dal Genoa, ma con la Juventus allo Stadium all'orizzonte. In questa domenica, la penultima di campionato, il Crotone di Nicola si gioca tutto e dovrà farlo con l'obiettivo di far punti in casa dei campioni d'Italia, a cui serve la vittoria per cucirsi di nuovo sulla maglia il tricolore. Il tecnico rossoblù ha caricato l'ambiente: Siamo come Rango, il personaggio di un cartone animato che tutti davano per incapace e spacciato, e che poi invece mostra la sua spavalderia e ha la sua rivincita". L'allenatore rossoblù fa riferimento ad un bislacco camaleonte personaggio di un film premio Oscar per l'animazione nel 2011 per caricare l'ambiente e sostenere che nessuno parte sconfitto.

TUTTO SUL CROTONE

LA SANA FOLLIA DI NICOLA - Dopo una lunga cavalcata fatta di 17 punti nelle ultime 7 partite giocate, arriva il momento della verità per Nicola: "Serve una sana follia - ha dichiarato in conferenza stampa - di chi non ha nulla da perdere. Ho visto i ragazzi molto concentrati in questa settimana di allenamenti. Sappiamo che andiamo a confrontarci con avversari che hanno raggiunto tutte le finali e siamo gratificati di poter giocare proprio contro di loro per il nostro obiettivo. Se la Juventus ha vinto così tanto è perché tratta tutti con lo stesso tipo di attenzione e fame".

DISTORSIONE PER TROTTA

Tags: Serie ACrotonenicolaJuventus

Tutte le notizie di Crotone

Approfondimenti

Commenti