Calcio

Serie A Crotone, Aristoteles: «Felice di giocare in Europa»

Serie A Crotone, Aristoteles: «Felice di giocare in Europa»

Il centrocampista: «Mio padre è appassionato di filosofia greca. In famiglia ci sono Andromeda, Zeus e Socrates»twitta

mercoledì 13 settembre 2017

CROTONE - "Spero che la situazione nel mio Paese si normalizzi al più presto per permettere ad altri venezuelani di poter coronare i loro sogni come sta capitando a me". A dirlo Aristoteles Romero, neocentrocampista del Crotone, nel corso della conferenza stampa di presentazione. "Sono contento che il Crotone mi abbia dato la possibilità di giocare in Europa - ha detto -. Per la mia carriera è un passo importante e sarà molto impegnativo. Ho scelto Crotone perché la società mi ha fortemente cercato e perché ho trovato una grande famiglia ed un ambiente molto caloroso". Il giocatore vestirà la maglia con il nome di battesimo Aristoteles. Al riguardo ha spiegato l'origine del nome, che non ha nulla a che fare con il film "L'allenatore nel pallone" che peraltro non ha visto: "Mio padre è appassionato di filosofia greca. In famiglia ci sono Andromeda, Zeus e Socrates. Spero di poter andare avanti con il mio nome e che Crotone possa essere un trampolino di lancio per giocare in futuro in qualche club importante".

TUTTO SUL CROTONE

BARBERIS PUNTA L'INTER

Tags: Serie ACrotonearistoteles

Tutte le notizie di Crotone

Approfondimenti

Commenti