Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rugani: «La Nazionale? Un sogno che realizzo»

Il difensore della Juve che sta crescendo a Empoli: «Andrò lì con la massima umiltà, mi ritroverò in mezzo a campioni di livello mondiale»twitta

lunedì 6 ottobre 2014

EMPOLI -"Provo una gioia doppia per la prima vittoria dell'anno dell'anno e per la convocazione in Nazionale". Così Rugani, il baby difensore della Juve che sta crescendo nell'Empoli. Adesso lo aspetta il primo gettone con l'Italia di Conte. "Sembrerà una frase fatta - dice a Sy Sport -  ma è davvero un sogno che si realizza. Non è stato facile gestire la tensione prima di entrare in campo. Ho 20 anni, ringrazio Sarri e lo staff che mi hanno aiutato a restare tranquillo. Faccio fatica a realizzare, in settimana mi erano arrivate delle voci e io cadevo dalle nuvole. Andrò lì con la massima umiltà, mi ritroverò in mezzo a campioni di livello mondiale. Conte? Già, da domani ci penserà lui. Non l'ho sentito, è un onore esserci, non vedo l'ora di mettermi a disposizione della squadra".  

Tutte le notizie di Empoli

Approfondimenti

Commenti