Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Empoli, squadra contestata. Maccarone: «Annata incredibile»
© LaPresse

Serie A Empoli, squadra contestata. Maccarone: «Annata incredibile»

Il capitano: «Anche se sembrano frasi retoriche, chiediamo scusa a tutti i nostri appassionati»twitta

lunedì 29 maggio 2017

EMPOLI - Massimo Maccarone, capitano dell'Empoli, ha commentato a scoppio ritardato la retrocessione arrivata all'ultima giornata: "Ieri sera la delusione e la tristezza erano talmente grandi che, non me la sono sentita a caldo di affrontare i microfoni per parlare alla nostra gente. Anche se sembrano frasi retoriche, chiediamo scusa a tutti i nostri appassionati per come si è conclusa questa incredibile stagione e il primo pensiero va chi si è sobbarcato il viaggio in pullman fino al Barbera per dover poi tornare a casa con la tristezza nel cuore. Inutile ora star qui a usare tante parole che non servirebbero a tornare indietro, quello che posso dire è che il calcio, come la vita, ti impone di guardare subito avanti e spero e sono convinto che l'Empoli tornerà a dare nuove e tante emozioni ai propri tifosi come ha fatto nelle ultime stagioni".

TUTTO SULL'EMPOLI

SOTTO ACCUSA - Contestazione da parte di un gruppo di ultrà dell'Empoli al rientro della squadra dall'ultima trasferta di campionato a Palermo. Una quarantina di tifosi, alcuni dei quali presenti proprio ieri sera al Barbera, hanno fatto volare parole grosse contro il tecnico Martusciello e i giocatori. Appena entrati negli spogliatoi per sistemare i bagagli, l'allenatore è riuscito per avere un confronto con i sostenitori con cui c'è un rapporto di conoscenza che va avanti da oltre 20 anni, da quando Martusciello era giocatore, ancor prima che componente dello staff tecnico. Non si sono sottratti neanche Maccarone, Croce, Krunic, Cosic, Bellusci e Marilungo, oltre al direttore sportivo Accardi: urla, qualche offesa, richiesta di chiarimenti, ma nessun momento di tensione. Presenti anche alcuni carabinieri e agenti di polizia a debita distanza. Per l'Empoli il campionato e gli impegni sono terminati, non sono previsti allenamenti. Questo quindi il finale di stagione amaro per la squadra azzurra: retrocessione e contestazione, a suggellare una stagione mai decollata e nel finale degenerata in risultati poco convincenti. All'Empoli bastavano tre punti in più per salvarsi, e di match point ne sono stati sprecati davvero tanti.

CLASSIFICA SERIE A

Tags: Serie AEmpoliMaccarone

Tutte le notizie di Empoli

Approfondimenti

Commenti