Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Fiorentina, Pioli: «Davide, sappiamo come onorare la tua memoria»

Il tecnico: «Astori ci ha lasciato insegamento troppo importanti per non seguirli»twitta

sabato 10 marzo 2018

FIRENZE - Non poteva non essere una conferenza stampa atipica, quella del tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli. La prima, dopo la scomparsa del capitano Davide Astori. E allora il calcio passa in secondo piano. Benevento, campionato, classifica, resta tutto sullo sfondo sbiadito: in primo piano c'è, e non poteva non esserci, il dolore misto al ricordo: "Preferisco parlare io oggi evitando le domande - ha esordito Pioli, che poi ha proseguito così - Il mio pensiero va a Davide, ho avuto la fortuna di conoscerlo da vicino. Era una persona e un capitano speciale - prosegue il tecnico - trovava modi e tempi giusti per dire le cose ai compagni e a me. Era generoso, disponibile, altruista, purtroppo me lo sono goduto poco, mi mancherà, ma per Francesca e Vittoria ci saremo tutti. I nostri tifosi hanno a volte la lingua lunga ma hanno anche un cuore grandissimo, avrei voluto avere la forza di abbracciarli a uno a uno, per trovare insieme la forza, più forza, di andare avanti. E un grazie da parte mia a tutto il mondo del calcio per una partecipazione così sentita. Senza dubbio è stato merito di Davide e di quello che ha saputo trasmettere. Ma vuol dire che in questo mondo, di cui spesso si dice il contrario, ci sono princìpi e valori, toccherà  noi seguire l'esempio di Davide e portarli avanti. La nostra proprietà si è distinta ancora una volta per serietà, signorilità e disponibilità: ha fatto tutto per aiutarci. La mia squadra ha pianto e piange ancora. Sta soffrendo, Davide era speciale, era il loro capitano e il loro punto di riferimento. Ma noi sappiamo che cosa dobbiamo fare per onorare la memoria di Davide. Ci ha lasciato insegamento troppo importanti per non seguirli. Ma la verità più grande è che ci ha lasciato un seme, di compattezza, unione, di serietà e passione e di amore per la Viola. Tocca a noi - conclude Pioli - proteggere questo seme, custodirlo e fare il modo che possa germogliare per un futuro migliore per tutti noi. Tutti uniti nel ricordo di Davide".

TUTTO SULLA FIORENTINA

Pioli: "Davide mi manca ogni giorno"

Tags: pioliFiorentinaAstori

Tutte le notizie di Fiorentina

Approfondimenti

Commenti