Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Genoa, Gasperini: «Adesso obiettivo salvezza»
© PEGASO NEWSPORT

Serie A Genoa, Gasperini: «Adesso obiettivo salvezza»

Il tecnico: «Non sta a me dire se sono a rischio. Le mie responsabilità? Le ho, ma non sono quelle scritte sugli striscioni»twitta

martedì 5 gennaio 2016

GENOVA - Il Genoa esce con zero punti dal derby di Genoa. Gasperini deve mandare giù un altro ko: “La squadra è rientrata in partita - dice a Mediaset Premium - rischiando anche di pareggiarla. Nei 90 minuti abbiamo fatto errori determinanti, ma non abbiamo mai fatto mancare lo spirito: abbiamo sempre cercato di recuperarla e forse meritavamo di trovare il pareggio. Non è facile giocare con squadre così chiuse, loro hanno avuto il merito di trovare il vantaggio: noi non siamo riusciti a stare in partita, ma, come si è visto nel secondo tempo, le condizioni per metterla a posto c’erano".

OBIETTIVO SALVEZZA - "Non sta a me dire se sono a rischio: l’obiettivo ora si sposta, dobbiamo pensare a salvarci. Le 5 sconfitte consecutive sono un campanello di allarme, dobbiamo prenderne atto. È un obiettivo assolutamente alla portata di questo gruppo: Marassi devo tornare un ambiente forte, il nostro fortino, e la squadra verrà migliorata. Le mie responsabilità? Le ho, ma non sono quelle scritte sugli striscioni. Quando le cose vanno bene ci sono onori, quando vanno male colpe: è il calcio".

PEROTTI VIA? - "È un giocatore importante: posso solo dire che da questo mercato il Genoa uscirà più forte. Per Diego deciderà il presidente".

IPOTESI RITIRO - "Ipotesi ritiro anticipato prima dell’Atalanta? Ai ragazzi devo rimproverare poco, non ci sono situazioni punitive. Abbiamo tutto il tempo per dare soddisfazioni ai nostri tifosi nel girone di ritorno”.

Tags: GasperiniGenoaSampdoriaderby

Tutte le notizie di Genoa

Approfondimenti

Commenti