Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A, Gallazzi: «Trattativa con Preziosi complessa ma amo il Genoa»
© ANSA

Serie A, Gallazzi: «Trattativa con Preziosi complessa ma amo il Genoa»

Il presidente di Sri group: «Faremo la nostra migliore offerta in giornata e mi auguro e spero che l'attuale proprietà consideri la vendita»
twitta

giovedì 28 settembre 2017

GENOVA - "Rispettiamo il termine e già probabilmente oggi manderemo la nostra offerta". Lo ha detto all'emittente ligure Primocanale Giulio Gallazzi, presidente di Sri Group, sulla trattativa per l'acquisto del Genoa giunta ormai nella fase finale, a margine dell'assemblea dei soci di Banca Carige, di cui fa parte. "Io sono una persona ottimista di natura e resto ottimista, faremo la nostra migliore offerta in giornata e mi auguro e spero che l'attuale proprietà consideri la vendita. Credo che il Genoa abbia una situazione attuale di classifica ingiusta perché la squadra merita di più. Sono innamorato di questa squadra e non demordo anche se la trattativa è diventata un po' complessa".

TUTTO SUL GENOA 

LA REPLICA - "Ho visto dei numeri allo stato brado da un mezzo di comunicazione all'altro. Nessuno di quei numeri centra quello che è il valore della nostra offerta che è in alcuni casi anche più alta di quanto scritto. È un'offerta importante", ha spiegato. "Se come ho sentito ieri l'attuale proprietà ritiene di ripianare i debiti siamo felicissimi, altrimenti se uno deve acquistare una società deve in parte accollarsi i debiti e accollarsi il saldo prestito. I debiti possono essere attuali ma anche prospettici", ha osservato, replicando anche alle parole del presidente dei rossoblu Enrico Preziosi che ieri sera ad una trasmissione sull'emittente ligure Telenord aveva affermato: "C'è un accordo firmato con una data molto precisa, il 30, che è sabato, quindi il tutto si chiuderà venerdì. Se non arriva un'offerta soddisfacente entro quella data, considerato che hanno visionato tutti i nostri documenti, allora ci fermeremo".

SUL DENTRO O FUORI - "La questione dell'ultimatum da parte di Preziosi mi ha colto di sorpresa. Abbiamo un accordo tra le parti che ha termine il 30 settembre per la nostra offerta definitiva. La data dunque è sabato, questo ultimatum mi sembra una reazione nervosa ingiustificata. Rispettiamo il termine e già probabilmente oggi manderemo la nostra offerta", ha replicato Gallazzi. "Abbiamo avuto una limitazione importante sui dati, nonostante questo voglio arrivare a questa offerta perché io vorrei arrivare in fondo e acquistare il Genoa", ha concluso.  


Tags: Serie AGenoaPreziosigallazzi

Tutte le notizie di Genoa

Approfondimenti

Commenti