Calcio

Serie A Inter, De Boer: «Ci siamo dimenticati di giocare, è inaccettabile»
© ANSA

Serie A Inter, De Boer: «Ci siamo dimenticati di giocare, è inaccettabile»

L'allenatore nerazzurro subito dopo la sconfitta contro il Cagliari: «Appena abbiamo subito il gol abbiamo smesso di fare la partita». Poi su Icardi: «Ha fatto bene e male come il resto della squadra. La fascia da capitano? Ne parleremo ad Appiano Gentile»  twitta

domenica 16 ottobre 2016

TORINO - "Dopo il gol abbiamo dimenticato di giocare, è inspiegabile". "E' il momento più difficile da quando sono in Italia, perché non mi aspettavo questa sconfitta. Nei primi 70 minuti abbiamo controllato la partita dopo il nostro gol però non abbiamo giocato come siamo in grado di farlo. Contro il Cagliari in casa dobbiamo vincere". "Perdiamo punti con le piccole? Dobbiamo capire se è un problema mentale oppure un'altra cosa..."

CARATTERE - Alla squadra, gli fanno notare, manca l'atteggiamento e la cattiveria giusta: "Dopo il vantaggio abbiamo perso molti duelli in mezzo al campo. Per me non può passare una cosa così. Ci siamo dimenticati di giocare, questo è l'unico motivo per cui abbiamo perso la partita". Infine una battuta su Icardi, oggi contestato dalla Curva: "Non so cosa ha nella testa però per me ha giocato bene nella prima parte della partita -ha detto ai microfoni di Mediaset Premium- nella seconda parte ha fatto come tutto il resto della squadra. Non voglio parlare di quello che è successo fuori dal campo. Togliergli la fascia di capitano? Ne parleremo tra di noi ad Appiano Gentile".

 

Tags: Inter-Cagliari

Tutte le notizie di Inter

Approfondimenti

Commenti