Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Handanovic-Inter, rinnovo e Champions
© www.imagephotoagency.it

Handanovic-Inter, rinnovo e Champions

A breve prolungherà fino al 2021: e vuole giocare nell’Europa che contatwitta

domenica 15 ottobre 2017

dal nostro inviato Stefano Pasquino

APPIANO GENTILE - A trentatrè anni, se ti chiami Samir Handanovic, puoi avere ancora molti sogni da esaudire. Forse per questo qualche giorno fa l’interessato ha dichiarato di voler giocare fino a 40 anni. D’altronde lo sloveno, dopo sei stagioni all’Inter di soddisfazioni ne ha assaporate ben poche: non ha vinto ancora un trofeo e - quel che è ancora più incredibile - non ha ancora giocato un minuto in Champions, là dove voleva essere protagonista una volta lasciata Udine. L’avvio dell’Inter in campionato, il fatto che pure la quarta classificata vedrà spalancate le porte della massima competizione europea nonché la solidità data all’Inter da Spalletti, fanno pensare che questo sia l’anno buono per chiudere il lungo Medio Evo seguito ai fasti post Triplete.

SPALLETTI, IRONIA SU MIRABELLI

Il record di Pagliuca
Ma c’è dell’altro perché Handanovic corre veloce verso il rinnovo fino al 2021: le parti si sono già incontrate ed c’è già stata una stretta di mano, essendo comune la volontà di prolungare il contratto del portiere. A breve potrebbe già essere tempo di annunci e sicuramente la pratica verrà archiviata entro fine anno. E chissà che il para-rigori per eccellenza non possa brindare all’imminente rinnovo raggiungendo, dopo una lunghissima rincorsa, Gianluca Pagliuca recordman con 24 rigori parati in Serie A. All’interista ne mancano uno all’aggancio e due al sorpasso.

Tags: InterHandanovicCalciomercato

Tutte le notizie di Inter

Approfondimenti

Commenti