Calcio

Donadoni: «Era rigore il fallo di Bonucci»

Il tecnico del Parma: «La Juventus non ha meritato di vincere né all'andata né al ritorno... eppure abbiamo concesso loro sei punti»twitta

giovedì 27 marzo 2014

TORINO - "La Juventus non ha meritato di vincere né all'andata né al ritorno... eppure abbiamo concesso loro sei punti". Roberto Donadoni è deluso al termine della partita. Ce l'ha con l'arbitro e con la sfortuna. "Nel primo tempo potevamo fare qualcosa di più, ma abbiamo concesso con troppa facilità delle situazioni favorevoli alla Juve. Ci abbiamo provato e questo è sicuramente un fatto positivo, anche perché questo stadio può creare una pressione eccessiva. Paradossalmente abbiamo giocato meglio quando eravamo in dieci per l'espulsione di Amauri". Sull'operato di Banti il tecnico del Parma spiega: "Non sono abituato a commentare gli episodi e le decisioni degli arbitri, ma mi sembra che il fallo Bonucci su Parolo potesse essere rigore. Se allarga la gamba, come minimo è da considerare ostruzione".

Tutte le notizie di Parma

Approfondimenti

Commenti