Mauro dà i voti: «Pogba, il 10 del Duemila»
© Federico Tardito/Ag. Aldo Livera

Mauro dà i voti: «Pogba, il 10 del Duemila»

«La Juventus può stare tranquilla, il francese è perfetto: il trequartista del Terzo Millennio»twitta

venerdì 14 agosto 2015

TORINO - «Tranquilla Juve, il trequartista perfetto ce l'hai già in casa e si chiama Paul Pogba». Se a dirlo è Massimo Mauro, che di numeri 10 se ne intende vista la militanza accanto a Zico, Michel Platini e Diego Armando Maradona (come da titolo dell'autobiografia “Ho giocato con tre geni”), l'idea tattica rischia di trasformarsi in un'investitura. «E' un ruolo nelle corde del francese - aggiunge l'ex bianconero - perché Pogba sa fare tutto, ma avvicinandosi alla porta avversaria può esprimersi al top. E' un concetto che ribadisco da tempo, anche in telecronaca».

Mauro consiglierebbe alla Juventus di sospendere la ricerca del nuovo trequartista?

«Secondo me, grazie ai mediani di cui dispone Allegri, l'assetto vincente può diventare quello con Pogba dietro le punte. Da numero 10: il francese ha la personalità e i colpi, vede la porta perché segna in tutte le maniere. Quel numero sulle spalle gli dona, a patto che non perda l'umiltà e continui ad essere attivo anche senza palla».

Lo paragonerebbe a uno dei numeri 10 che lei conobbe da vicino: Zico, Platini e Maradona?

«No, Pogba ha caratteristiche differenti rispetto a quei fenomeni. Lui è l'evoluzione, è il 10 del Terzo Millennio. Se dovessi paragonarlo a qualcuno del passato, più o meno recente, azzarderei Steven Gerrard e Marco Van Basten».


Leggi l'articolo completo su Tuttosport

 

Tags: Juventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti