Caceres, schianto in Ferrari e patente ritirata
© ANSA

Caceres, schianto in Ferrari e patente ritirata

Il giocatore protagonista di un incidente nella notte: alcool test positivo. La Juve potrebbe metterlo fuori rosatwitta

martedì 29 settembre 2015

di Guido Vaciago

TORINO -  I mille euro di multa dei Vigili Urbani saranno uno scherzo rispetto alla sanzione che la Juventus sta pensando per Martin Caceres, protagonista di un incidente stradale la notte scorsa. I vertici della società hanno già deciso che gli verrà affibiata una multa salatissima (probabilmente il massimo consentito dai regolamenti di Lega, che nel suo caso si aggirerebbe intorno ai 20mila euro) e in queste ore viene presa in considerazione, di concerto con il tecnico Allgeri, l'ipotesi di mettere il giocatore fuori rosa, anche perché il difensore uruguaiano è recidivo (è il secondo incidente nel giro di un anno) e perché in questo periodo sta recuperando dall'ennesimo infortunio muscolare. E le notti brave a base di alcol e discoteca non fanno esattamente parte delle terapie riabilitative.

 

I FATTI - Dopo la mezzanotte, il calciatore della Juventus, si è schiantato con la sua Ferrari contro una fermata del bus, senza riportare ferite. Sottoposto all'alcoltest dalla polizia stradale, aveva un tasso superiore superiore ai limiti di legge e gli è stata ritirata la patente e comminata una multa di circa mille euro. L'incidente stradale è stato rilevato dalla polizia in corso Giambone alle 00.40. L'auto, che procedeva verso il sottopasso, ha invaso la corsia opposta al senso di marcia, ed è finita contro alcune vetture in sosta e la fermata dell'autobus, abbattendo la pensilina. È intervenuto anche il personale del 118, ma il calciatore non ha riportato alcuna ferita e l'intervento è stato classificato come 'codice bianco'. Caceres non è nuovo a incidenti stradali. Lo scorso anno, sempre di notte, finì con la sua auto contro l' ingresso della stazione della metropolitana in via Nizza.

FOTO: LO SCHIANTO DI VIDAL

Tags: juveJuve newsJuve live

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti