Dal fallo di Bovo a quello di Vidal, quello che la Juve non dice...
© MANUELA VIGANTI

Dal fallo di Bovo a quello di Vidal, quello che la Juve non dice...

I bianconeri potrebbero fare un dossier di errori contro, ma sarebbe sterile polemicatwitta

mercoledì 6 aprile 2016

di Marina Salvetti

TORINO - Dal dopo Calciopoli in poi la Juventus potrebbe riempire uno scaffale con i dossier sui torti arbitrali subiti, alcuni millimetri altri così clamorosi da gridare allo scandalo. Altro che sudditanza psicologica: Antonio Conte l’ha sperimentata sulla sua pelle, al contrario però, quando si è seduto sulla panchina bianconera. E ha resistito fino a febbraio ma, dopo lo 0-0 a Parma e i due rigori non concessi ai bianconeri per i falli di Biabiany su Giaccherini e di Santacroce su Pirlo, ha sbottato: «Avverto un’aria pesante nei confronti della Juventus, hanno paura di fischiarci un rigore a favore e io voglio che ci trattino con equità. Invece c’è ostracismo: per 70-75 minuti siamo nella metà campo avversaria e, fino adesso, siamo la squadra che ha avuto meno rigori in assoluto». Una denuncia, quella dell’attuale ct, che parte da lontano perché già nel 2007- 08, l’anno del ritorno della Juventus in serie A, ci sono stati episodi eclatanti di rigori non dati. Un esempio su tutti? La gara di Reggio Calabria, finita 2-1 per i padroni di casa in cui i bianconeri reclamano 3 rigori, di cui uno clamoroso su Sissoko, mentre Dondarini ne assegna uno alla Reggina nel recupero. Che dire poi del fallo di mano di Bovo in Palermo-Juventus del febbraio 2011? Morganti ha bisogno di un paio di occhiali visto la mossa da pallavolista del difensore sul colpo di testa di Barzagli.

JUVE, VISTO IL BAYERN? L'ARBITRO DI COLLINA GLI HA FATTO UN ALTRO REGALO

GLI ORRORI DI COLLINA

Dal fallo di Bovo a quello di Vidal, quello che la Juve non dice...

RABBIA CHAMPIONS - Gli arbitri non fischiano i rigori a favore della Juventus anche in Champions, e questa è storia recente. Contro il Bayern, negli ottavi d’andata, Vidal ha deviato con il braccio la palla tirata da Pogba. E non è stato l’unico episodio che avrebbe meritato di essere sanzionato visto il fallo di Lewandowski su Bonucci e il gol di Muller viziato dallo stesso centravanti polacco. Insomma, anche la Juventus ha di che lamentarsi.

GLI ARBITRI BUTTANO FUORI LA JUVENTUS, MOVIOLA IN CAMPO SUBITO!

JUVENTUS, CAVANI: «VIA DAL PSG? NEL CALCIO NON SI SA MAI»

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: Serie AJuventusChampions League

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti