Juventus, Allegri sorride: tornano tutti i gioielli
© LaPresse

Juventus, Allegri sorride: tornano tutti i gioielli

Il tecnico bianconero fa festa per il recupero di Marchisio e riabbraccia i nazionali: Dybala "risparmiato" da Bauza, con l'Argentina in campo solo trenta minutitwitta

giovedì 13 ottobre 2016

TORINO - La sosta per le nazionali è ormai alle spalle, la testa adesso è solo al campionato. E Massimiliano Allegri può sorridere. Il tecnico bianconero nella giornata di ieri ha riabbracciato Claudio Marchisio, tornato al gol nel test contro la Pro Settimo Eureka dopo sei mesi di stop. La missione del Principino è quella di convincerlo a dargli la possibilità di rientrare tra i convocati per Juventus-Udinese. Bonucci ha ottenuto dei giorni di permesso, è in dubbio per il match: niente paura, con Chiellini e Barzagli è pronto Benatia. A gioire con le maglie delle proprie nazionali sono stati Khedira e Pjanic. Il tedesco è andato in rete nel 2-0 all’Irlanda del Nord e il bosniaco si è reso protagonista con due assist nella gara contro Cipro. Dani Alves e Cuadrado hanno brillato con Brasile e Colombia, ma Allegri sembra intenzionato a dare fiducia a Lichtsteiner nonostante le tante voci di mercato perché i due lavoreranno a Vinovo venerdì. Capitolo attacco: Dybala ha giocato soltanto gli ultimi trenta minuti contro il Paraguay, sarà lui a guidare il reparto avanzato. A fargli compagnia dovrebbe essere Mandzukic, con il Pipita pronto a entrare a partita in corso.

ARBITRI, GAVILLUCCI PER JUVENTUS-UDINESE

MARCHISIO TORNA E SEGNA: «SENSAZIONE UNICA»

Tags: Juventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti