Juventus

Khedira pensa agli Usa. Lichtsteiner alla Juve
© XinHua

Khedira pensa agli Usa. Lichtsteiner alla Juve

Una voce dalla Mls: il tedesco tentato dal “sogno americano”. Lo svizzero a gennaio verrà reinserito nella lista Championstwitta

giovedì 24 novembre 2016

di Baretti-Vaciago

TORINO - Khedira pensa agli Stati Uniti. Lichtsteiner ripensa alla Juventus. Situazioni parallele, pensieri di mezza stagione. Il tedesco è felicissimo alla Juventus e la voce arriva direttamente dagli Usa, dove evidentemente lo corteggiano, ma tant’è dicono anche lui ci sta pensando: scelta di vita, ovviamente, alla Pirlo o alla Lampard, solo con qualche anno di anticipo, ma con la possibilità di guadagnare molto. Lo svizzero, invece, sta rivalutando la sua juventinità: dopo gli screzi estivi, ha vissuto un autunno di buona volontà e ricostruito i rapporti con la società, al punto che ora è in seria discussione il suo reinserimento nella lista Champions a gennaio, quando un minimo di movimenti fra entrate e uscite potrebbe creare uno “spaziettino” per dare ad Allegri la possibilità di schierare un terzino destro più “difensivo” in caso di 4-3-3.

MERCATO JUVE, ROTTA SU GENNAIO

SITUAZIONE SAMI - Sami Khedira, in sostanza, è tentato dall’idea di vivere un’esperienza in Major League Soccer, al termine di questa stagione. E’ stato contattato, ha ricevuto alcune offerte economicamente molto, molto allettanti. Basti pensare, anzi ricordare, che Sebastian Giovinco gioca ora nel Toronto in virtù d’un contratto stipulato nel gennaio 2015 che gli garantisce 44 milioni di euro in 5 anni, più eventuali bonus. Figurarsi cosa possa spuntare un campione del mondo, ora capitano della Germania, ex pilastro del Real Madrid.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

Tags: CalciomercatoJuventusKhediraLichtsteiner

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti