Buffon: «Juve, bel segnale. Roma ko? Non sapevo neanche a che ora giocasse»
© LaPresse

Buffon: «Juve, bel segnale. Roma ko? Non sapevo neanche a che ora giocasse»

Il portiere: «Faccio tanti complimenti a chi gioca in attacco e a chi subentra, ci stanno dando un grande esempio»twitta

domenica 29 gennaio 2017

REGGIO EMILIA - "La Roma ha perso? Non lo sapevo. E non sapevo neanche che giocasse alle 15, perché in certi momenti bisogna concentrarsi solo su se stessi. Aumentiamo il nostro vantaggio e bene cosi'". A dirlo Gigi Buffon dopo la vittoria per 2-0 di Reggio Emilia contro il Sassuolo che lancia, complice il ko della Roma a Genova, la Juventus a +4 e con una partita da recuperare Decidono Higuain e Khedira, ma attorno all'ora di gioco Buffon è stato decisivo con due parate: "Sono liì per quello e se voglio essere un giocatore importante per la Juve devo continuare a parare quando il momento lo richiede - afferma il numero 1 bianconero ai microfoni di Premium Sport -. Ci sono dei momenti in cui bisogna dare dei segnali come singoli e come squadra".

LA JUVE VOLA CON HIGUAIN E KHEDIRA

IL NUOVO MODULO - Con il nuovo modulo la Juventus riesce a coniugare vittorie e bel gioco. "Con attaccanti di così tanta qualità e con questo atteggiamento ci trascinano loro al pressing, a stare corti, a battersi e a dannarci. Se manca quello, le gare non riesci a vincerle. Faccio tanti complimenti a chi gioca in attacco e a chi subentra, ci stanno dando un grande esempio", conclude Buffon.

Tags: BuffonJuventusRoma

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti