Juventus, su Dybala aumenta l’ottimismo: terapie e riposo, ma vede il Barça
© LaPresse

Juventus, su Dybala aumenta l’ottimismo: terapie e riposo, ma vede il Barça

Il giocatore è tenuto sotto stretta osservazione, ma dopo la notte e l'allenamento di stamattina il tecnico è sempre più ottimista sul suo recupero per mercoledì, quando sarà l'arma anti-Barcellonatwitta

domenica 16 aprile 2017

di Guido Vaciago

VINOVO - In questo momento è la caviglia più monitorata del mondo. Paulo Dybala è sotto strettissima osservazione: il calcione dello scomposto Muntari ha fatto scattare un allarme che terrà compagnia fino a martedì pomeriggio, quando probabilmente verranno sciolte le ultime riserve sull’utilizzo o meno dell’argentino contro il Barcellona. Sempre che Allegri non abbia bisogno addirittura dell’ultima rifinitura del mercoledì mattina. Al momento, tuttavia, la situazione ispira ottimismo, pur con tutte le cautele del caso. Ieri pomeriggio Dybala ha chiesto il cambio immediatamente non perché la situazione fosse particolarmente grave, ma perché la partita era sul 2-0 e non ha voluto rischiare, la stessa caviglia non si è particolarmente gonfiata ed è stata immediatamente fasciata con un tutore e sottoposta a trattamenti elletromagnetici per contrastare l’infiammazione dovuta alla botta. Il riposo dovrebbe fare il resto e Allegri resta convinto di poter avere il suo fenomeno per la sfida del Camp Nou. Stamattina Dybala era a Vinovo e ovviamente non si è allenato, come per altro il resto dei giocatori che sono scesi in campo ieri a Pescara. Si è sottoposto alle cure e poi è tornato a casa. L’impressione generale è che le cose stiano filando piuttosto lisce.

FOTO: DYBALA KO, CHIEDE IL CAMBIO

ALL’ATTACCO - Anche perché il tecnico juventino ha intenzione di proporre un atteggiamento decisamente offensivo, cercando di fare gol fin dall’inizio della partita e Dybala, in questo senso, è fondamentale. A lui saranno affidati compiti analoghi alla partita di andata, nella quale si è mosso con grande intelligenza e abilità fra le linee del Barcellona, facendo malissimo ai catalani con i suoi inserimenti. E al Camp Nou, si vedrà una Juventus ancora più propositiva in fase offensiva: può sembrare un paradosso, ma è in realtà il modo migliore per raffreddare i bollori da remuntada dei blaugrana. Dybala e Cuadrado riproporranno i duetti che hanno fatto impazzire Mathieu a Torino, anche se probabilmente si troveranno davanti il più solido Jordi Alba.

Tags: JuventusDybalaInfortunioBarcellona

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti