Juventus

Calciomercato Juventus, ecco Douglas Costa: «È l'ora della Champions»

Calciomercato Juventus, ecco Douglas Costa: «È l'ora della Champions»

Il brasiliano si presenta in conferenza: «Ho subito colto la possibilità di venire alla Juve. Io e Higuain? Possiamo divertirci...»

twitta

lunedì 17 luglio 2017

di Fabio Riva

TORINO - Via col D-Day, allora. D come Douglas, Costa, protagonista della sua prima conferenza stampa in bianconero. Elegante, in giacca e cravatta. Sereno ma carico al punto giusto, spiega i motivi che l’hanno portato ad accettare la proposta bianconera e svela le sue ambizioni.

LA SCELTA - «La Juventus è una squadra molto grande, mi è sempre piaciuto vederla giocare. L’ho sempre vista ad alti livelli e quando c’è stata la possibilità di venire qua l’ho subito colta».

LA CHAMPIONS - «Ho visto la finale di Cardiff, certo. Le finali sono sempre partite molto difficili, dove serve anche un po’ di fortuna. Ma il fatto che la Juve abbia giocato due finali negli ultimi due anni è positivo, io sono qui per dare il mio contributo e penso che questo possa essere il momento giusto».

Juventus, De Sciglio a Torino dopo la tournée

CONSIGLI - «Prima di scegliere la Juve ho parlato con Alex Sandro, mi ha detto che la squadra è molto forte. E poi con Arturo Vidal, che è un grande amico: mi ha detto che la Juventus è un club con tifosi in tutto il mondo e che loro mi avrebbero amato. E io sto seguendo questo consiglio e spero di essere amato da questi tifosi».

POSIZIONE - «Allegri mi ha parlato, prima che firmassi il contratto, poi mi ha ricevuto bene. Ma non siamo ancora scesi in dettagli tattici. Io posso giocare a destra o a sinistra, mi metto a sua disposizione. Il campionato italiano mi affascina molto, magari mi piace un po’ di meno il fatto che sia molto fisico… Ma cercherò di adattarmi in fretta».

Juventus nella nuova sede della Continassa, ecco il video

CARO BAYERN - «Nessun attrito con Ancelotti, è una brava persona. Tratta tutti nella stessa maniera. Però io voglio giocare, mi piace evolvere, e credo che al Bayern non avrei avuto possibilità di farlo. Voglio mettermi in mostra per i Mondiali. Comunque non ho voglia di vendetta rispetto al Real, ma voglia di dimostrare che la Juve ha fatto la scelta giusta».

L’OBIETTIVO - «Luiz Adriano ha detto che con me Higuain può fare più di 40 gol? Beh, Higuain è un attaccante che mi piace molto: c’è la possibilità di segnare molte reti insieme. Come con Luiz Adriano, con cui abbiamo segnato tanto, così può succedere con Higuain».

 

Tags: JuventusChampionsDouglasCostaCalciomercato

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti