Juventus

Juventus, Tacconi: «Dybala e Higuain devono tirare fuori gli attributi»

L'ex numero uno analizza la sconfitta di Barcellona: «Troppe assenze? L'unica decisiva è stata quella di... Lichtsteiner»

twitta

mercoledì 13 settembre 2017

di Giuliano De Matteis

1 di 2

TORINO – Tra i milioni di tifosi che hanno assistito inermi alla sconfitta del ‘Camp Nou’ ce n’era uno speciale, perché prima di diventare un tifoso come gli altri ha indossato quei colori difendendoli in Italia e nel mondo in 386 partite. Parliamo di Stefano Tacconi, che nonostante il 3-0 incassato dal Barcellona resta fiducioso per il prosieguo del cammino in Champions League della Juventus pur senza risparmiare a Massimiliano Allegri e ai suoi ragazzi qualche ‘puntura’ delle sue. «Non sono preoccupato – esordisce l’ex numero uno bianconero – perché è quando si perde che si migliora, non quando si vince e poi con le due prossime partite in casa e 6 punti tornerà tutto sotto controllo. Assenze decisive? A vedere l’andamento della partita e analizzandola a mente fredda forse l’assenza più pesante è stata quella di… Lichtsteiner».

I NUOVI - Il rimpianto per il terzino svizzero lasciato fuori dalla lista europea non è però una bocciatura definitiva per De Sciglio, così come assolve gli altri nuovi: «L’ex milanista deve capire l’ambiente, ha bisogno di un po’ di tempo e dell’aiuto della società e dell’allenatore che lo conosce perché lo ha già allenato. Comunque non si può pretendere che dei calciatori nuovi o addirittura arrivati da altri campionati siano subito pronti, forse è per questo che Boniperti ne cambiava uno o massimo due all’anno, mantenendo sempre l’ossatura. Più si cambia e più serve tempo e in tal senso spero che si arrivi presto a chiudere il mercato prima del via della stagione: ai miei tempi si andava in ritiro con la squadra già fatta e questo era fondamentale per fare gruppo. Guardate Bonucci al Milan: anche lui avrà bisogno di tempo, mentre a Torino per lui era tutto più facile perché giocava in un reparto collaudatissimo».

Tags: Champions LeagueSerie AJuventusBarcellonanapoliInter

1 di 2
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti