Juventus

Juventus, Higuain adesso c'è l'Europa
© Paolo Pavan ©

Juventus, Higuain adesso c'è l'Europa

A sorpresa Allegri tiene il Pipita in panchina per 80 minutitwitta

domenica 24 settembre 2017

di Marina Salvetti

TORINO - La legge del turnover non risparmia nessuno, neppure un pezzo da novanta (milioni) come Gonzalo Higuain che si accomoda in panchina nel derby. E nel riscaldamento non si presenta a fare il torello insieme con gli altri bianconeri esclusi dal primo minuto (segnale che non l’ha presa proprio bene), poi però regala sorrisi davanti ai flash dei fotografi che lo assediano. La legge del turnover permette a Massimiliano Allegri di mischiare le carte, alternare i giocatori e gestire le fatiche in settimane in cui gli impegni sono doppi. E finora i risultati hanno dato ragione al tecnico, che si può permettere di tenere in panchina oltre a Higuain (che entra negli ultimi dieci minuti) anche Andrea Barzagli pensando che mercoledì c’è un impegno altrettanto importante in Champions contro l’Olympiacos. Il ko di Barcellona non consente infatti alla truppa bianconera altri sbandamenti per non pregiu dicare la classifica del girone e il passaggio del turno. La squadra greca, superata in casa dallo Sporting Lisbona all’esordio europeo, appare la più abbordabile, una ragione in più per batterla mercoledì allo Stadium e incamerare i primi tre punti. Higuain guiderà il reparto d’attacco, inseguendo quel gol che manca dal 9 settembre (Juventus-Chievo) e che [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale di Tuttosport

Tags: HiguainJuventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti