Juventus

Juventus, Allegri: «Saremo più offensivi rispetto a Napoli»

Il tecnico alla vigilia della sfida di Atene con l'Olympiacos che vale gli ottavi di Champions League: «Al San Paolo la squadra mi è piaciuta. Buffon e Pjanic sono in dubbio, Higuain sta benissmo e gioca. Dybala? Deve dare di più»twitta

lunedì 4 dicembre 2017

dal nostro inviato Guido Vaciago

1 di 3

Buonasera Allegri,  Napoli è una svolta a proposito dei famigerati “black out” della squadra?

«I black out servono e sono serviti per imparare. Dobbiamo tenerli ben chiari nella mente per non ripetere gli stessi errori, adesso dobbiamo ancora migliorare. Non è Napoli che ci ha fatto svoltare la stagione: è un risultato importante per riagganciare quelle in testa per arrivare a marzo e giocarci le nostre chance in campionato».

Poco tempo fa hai detto che questa squadra era da quarto posto. Oggi?

«Avevo detto questo perché eravamo in quella posizione. la classifica rispecchia i valori. Il risultato di Napoli è importante, ma ora dobbiamo trasformarci ancora e fare la partita per più tempo. Perché nella seconda parte di Napoli abbiamo lavorato più sulla difensiva, anche se abbiamo avuto noi le migliori occasioni».

Cosa pensi di fare con Higuain: lo preservi o sfrutti il buono stato di forma?

«Gioca perché sta bene fisicamente e mentalmente. Tornerà a disposizione Mandzukic e dovrò valutare due problemi con Buffon e Pjanic. Pjanic soffre di un affaticamento muscolare e Buffon ha un problema al polpaccio. Se non gioca Gigi c’è Szczesny che sta benissimo. Domani devo avere tutti i migliori e in forma perché è il primo fondamentale obiettivo della stagione. In campionato c’è tempo per recuperare un’eventuale sconfitta, domani se sbagliamo rischiamo di essere a casa, perché non voglio aspettare e sperare nella partita di Barcellona. Abbiamo già lasciato un primo posto a Siviglia, andando là con una mentalità allegrotta due anni fa. Domani è da giocare con attenzione e pazienza, le partite di Champions non sono facili e i nostri avversari ci terranno a fare bene».

Tags: JuventusAllegriConferenzaOlympiacos

1 di 3
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti