Boniek: «Dopo 6 anni, vedo una Juventus più umana»
© MICHAL CHWIEDUK / Newspix.pl AG ALDO LIVERANI SAS

Boniek: «Dopo 6 anni, vedo una Juventus più umana»

Il presidente della Federcalcio polacca: «Ad oggi l'avversaria che gioca meglio è il Napoli»twitta

giovedì 14 dicembre 2017

TORINO - Zibì Boniek, presidente della Federcalcio polacca, è intervenuto a A Radio Crc toccando diversi argomenti: «Chi vincerà lo scudetto? Per la prima volta dopo 6 anni vedo la Juventus più umana e ci sono tempi e spazi per altre squadre di inserirsi. Ad oggi, l’avversaria che gioca meglio è il Napoli, ma anche gli azzurri hanno qualche battuta d’arresto. Sarà una sfida tra Napoli e Juve». In sintesi è questo il pensiero di Boniek sulla lotta per il vertice in serie A.

Tutto sulla Juventus
 

RUSSIA 2018 - Successivamente ha parlato anche della nazionale polacca e dell'assenza dell'Italia dal Mondiale di Russia 2018: «La Polonia è una squadra discreta, ci sono tanti bravi ragazzi e abbiamo qualche calciatore di punta fortissimi come Lewandowski che è il miglior numero 9 al mondo anche perché non reputo Ronaldo e Messi dei numeri 9. La potenzialità dell’Italia che purtroppo non sarà ai Mondiali credo sia superiore alla nostra. Milik è forte, ma ha avuto una sfortuna incredibile. E’ alto, muscoloso, bravo a giocare a calcio e so che finalmente sta bene, si sta riprendendo. Ho buoni rapporti con tutti i nazionali e poi l’ho incontrato per cui è vicino a riprendere totalmente l’attività sportiva».

Tags: JuventusNotizie Juventusnews Juventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti