Juventus

Juventus, Buffon esalta Kane: «Ha l'istinto di Ronaldo, Inzaghi e Batistuta»

Juventus, Buffon esalta Kane: «Ha l'istinto di Ronaldo, Inzaghi e Batistuta»

Il portiere bianconero sottolinea le qualità del realizzatore più prolifico del 2017: «E' uno dei migliori attaccanti d'Europa»twitta

sabato 30 dicembre 2017

TORINO - La doppia sfida degli ottavi di Champions League è ancora lontana ma Gianluigi Buffon pensa già alle stelle del Tottenham che scenderanno in campo allo Stadium il 13 febbraio. Lo spauracchio numero 1 per la difesa bianconera è Harry Kane che si presenterà a Torino con un biglietto da visita scintillante: con 56 reti infatti si è laureato miglior realizzatore dell'anno solare 2017 battendo gente come Messi e Cristiano Ronaldo. L'attaccante inglese ha confezionato 8 triplette, totalizzando 33 reti di destro, 17 di sinistro e 6 di testa.

«UNO DEI MIGLIORI» - Numeri che impressionano anche il numero 1 bianconero che di fuoriclasse in carriera ne ha già visti tanti: «Harry è uno dei migliori attaccanti in Europa - ha dichiarato Buffon in un'intervista al Mirror -, non ci sono dubbi su questo. Come giocatore ci sono sempre cose sulle quali puoi lavorare ma altre non si possono insegnare. Quell'istinto naturale per il gol è una cosa innata. L'ho vista in Ronaldo, Cristiano Ronaldo, Inzaghi e Batistuta: loro hanno quell'istinto naturale che può far soffrire davvero i portieri ed è chiaro che anche Kane ce l'ha. Nella mia carriera ho sempre voluto confrontarmi con i migliori e lui è uno dei migliori. Contro il Tottenham saranno due sfide durissime, Kane sarà una grande minaccia ma non l'unico problema. Vincere questa competizione e' il mio sogno, non permetto che mi metta sotto pressione, ma rimane comunque una mia grande ambizione».

 

 

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti