Juventus, può essere il giorno di Pellegri
© MASSIMO CEBRELLI/PEGASONEWSPORT

Juventus, può essere il giorno di Pellegri

Il nodo per Han: la differenza nella valutazione di Cerri. Giulini chiede Mandragora: no secco di Marottatwitta

venerdì 26 gennaio 2018

di Lanzo-Milone

TORINO - La Juventus punta il doppio colpo di prospettiva, anche se non sarà semplice realizzare entrambe le operazioni. Sembra apparecchiata la tavola per Pietro Pellegri mentre, ora come ora, le posizioni del club bianconero e del Cagliari su Han risultano piuttosto distanti. Quella odierna è comunque una giornata decisiva: Beppe Marotta e Fabio Paratici, approfittando degli incontri a margine dell’assemblea di Lega a Milano, avranno l’opportunità di parlare con Genoa e Cagliari per provare a chiudere le due operazioni o quantomeno per avvicinare le parti in maniera definitiva o quasi. In realtà la Juventus e la società del presidente Giulini hanno contatti quotidiani e anche ieri il discorso su Han è stato portato avanti: l’attaccante nordcoreano, in prestito al Perugia, piace molto alla Juventus, ma finora l’affare - che sembrava ormai solo questione di tempo - ha subito una frenata a causa delle distanze sulla valutazione del 19enne nato a Pyongyang. Han spinge per il trasferimento al club bianconero: significherebbe coronare un sogno per un ragazzo che ha come idolo Paulo Dybala.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: JuventusCalciomercatoPellegri

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti