Juventus

Allegri: «Si deciderà tutto a Londra. Sturaro il più adatto al posto di Matuidi»

Il tecnico della Juventus: «Abbiamo conquistato due finali in tre anni: siamo al livello delle grandissime d’Europa, solo il Real ha fatto meglio di noi in questo periodo. E’ un percorso molto importante che non finisce qui»twitta

lunedì 12 febbraio 2018

di Sergio Baldini

1 di 3

TORINO - Ok che in coppa è importante non prendere gol in casa, ma fino a un certo punto: «Per lo 0-0 non firmerei - assicura Massimiliano Allegri alla vigilia di Juventus-Tottenham -, per non prendere gol sì». Per riuscire nella missione, vincere tenendo gli inglesi a zero, il piano è chiaro: «Sarà una partita equilibrata e la qualificazione si deciderà a Londra. Non dovremo esaltare le loro caratteristiche, serviranno testa e tecnica perché il Tottenham è molto fisico e se la giochiamo su quel piano rischiamo di uscirne con le ossa rotte. Sappiamo dei pregi che hanno se la partita si spacca in due, negli spazi vanno a nozze. E sappiamo delle difficoltà che hanno in certi momenti e dovremo giocare dove loro soffrono. Sarà importante mantenere sempre grande attenzione: quando ho affrontato il Tottenham con il Milan abbiamo perso 1-0 in casa prendendo un contropiede nel finale (febbraio 2011, anche allora agli ottavi, ndr)».

Tags: AllegriJuventus

1 di 3
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti