Juventus, Allegri: «Buffon non gioca. Champions? Non sia ossessione»

Il tecnico bianconero alla vigilia del derby, in programma domani alle 12.30: «Anche Mandzukic non ci sarà. Il dubbio è tra Marchisio e Bentancur»twitta

sabato 17 febbraio 2018

di Filippo Cornacchia

1 di 5

TORINO - Massimiliano Allegri chiude la parentesi Champions e lancia la Juventus nel derby contro il Torino. «La Juventus – sottolinea Allegri - ha le stesse probabilità di passare col Tottenham esattamente come prima del 2-2 dell'altro giorno. Abbiamo fatto male tecnicamente, contro gli inglesi, sbagliando tanti passaggi: basti pensare che ne abbiamo fatti giusti solo il 55%. Detto questo, abbiamo avuto più occasioni noi di loro. Si è fatta una tragedia, ma noi siamo ottimisti: a Londra potremo fare solo meglio. Il Tottenham non è una squadra facile. La Champions non deve essere vissuta come una ossessione, se la vivi così non vinci niente. Il mondo Juventus deve essere orgoglioso di quello che ha fatto la squadra e di quello che sta facendo. La Juventus ha raggiunto il livello in Europa delle prime 10. L'idea di confrontarsi con le big è uno stimolo, non una ossessione. Non c'è amarezza per il 2-2 col Tottenham, possiamo qualificarci a Wemblay. Ma adesso la Champions dobbiamo metterla da parte, c'è da pensare al derby di domani alle 12,30 contro il Torino».

Cosa ha detto Allegri sulla formazione:

Tags: Torino-Juventus

1 di 5
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti