Juventus

Juventus, Douglas Costa torna a casa: con l'Atalanta di nuovo ala
© Marco Canoniero

Juventus, Douglas Costa torna a casa: con l'Atalanta di nuovo ala

Higuain out, in attacco Dybala e Mandzukic. Il brasiliano con loro o più indietro in un 4-4-2twitta

sabato 24 febbraio 2018

di Sergio Baldini

TORINO - Tra un esperimento per scelta e uno per forza, per due partite Douglas Costa si è ritrovato lontano dalla linea laterale, di solito spettatrice ravvicinata e privilegiata dei suoi spunti. Spunti che lo portano anche ad accentrarsi, specialmente da destra, ma che nascono sempre dalle fasce. Fasce abbandonate contro il Tottenham, quando Allegri lo ha schierato da mezzala avanzata per provare a ribaltare l’azione in velocità anche nella zona centrale, e poi contro il Torino, quando dopo l’uscita di Higuain al 15’ del primo tempo il tecnico si è ritrovato senza punte e ha utilizzato il brasiliano da “falso 9”.

PIPITA OUT - Il Pipita in campo non ci sarà neppure domani contro l’Atalanta. Il trauma distorsivo alla caviglia sinistra subito in un uno scontro con Sirigu al 3’ del derby gli ha impedito anche ieri di allenarsi in gruppo ed è da escludere una sua presenza dal primo minuto, in dubbio anche quella in panchina. Rimangono invece buone le possibilità di vederlo in campo mercoledì nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, sempre contro la formazione di Gasperini. Tornando al confronto di domani, assenza di Higuain a parte la situazione rispetto al derby è molto diversa: Mandzukic, out contro il Torino per un attacco di febbre, è tornato in gruppo fin dalla ripresa degli allenamenti di mercoledì e Dybala, che contro i granata era tornato in panchina, ha ripreso contatto con il campo nella mezzora finale. Entrambi sono pronti a giocare dall’inizio, permettendo a Douglas Costa di tornare al suo ruolo di esterno. Del quale per altro, visti gli infortuni di Bernardeschi e Cuadrado, resta l’unico interprete.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti