Higuain tiene in ansia la Juventus: a rischio anche per il Tottenham
© Marco Canoniero

Higuain tiene in ansia la Juventus: a rischio anche per il Tottenham

Contro gli Spurs i bianconeri giocano tra cinque giorni, mercoledì 7 marzo: a meno di un clamoroso recupero, il Pipita potrebbe essere il grande assente della sfida-spartiacque per continare il cammino europeotwitta

venerdì 2 marzo 2018

di Marina Salvetti

TORINO - L'amico Paulo Dybala segna in allenamento un gol strepitoso di sinistro, Gonzalo Higuain continua invece con il programma differenziato: non si è aggregato neppure ieri con la squadra, ma ha lavorato in parte in palestra in parte sul campo, con la caviglia ancora dolorante. Quasi impossibile, a questo punto, che Massimiliano Allegri decida di inserirlo nella lista dei convocati per la trasferta di domani a Roma contro la Lazio, ma è a rischio pure la trasferta di Champions a Londra. Contro il Tottenham la Juventus gioca tra cinque giorni, mercoledì 7 marzo: a meno di un clamoroso recupero, il Pipita potrebbe essere il grande assente della sfida-spartiacque per continare il cammino europeo. Se finora si erano evitati toni allarmistici confidando in una guarigione del bomber argentino in vista proprio dell’impegno internazionale, adesso invece la preoccupazione cresce. Eppure, quando il Pipita si è fatto male, il 18 febbraio nel derby, non era apparso un infortunio particolarmente grave: si era scontrato con il portiere granata Sirigu e aveva subito un trauma contusivo/distorsivo alla caviglia sinistra, tant’è che in un primo momento si era parlato di una settimana di stop.

Higuain convocato con l'Argentina

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

 

Tags: JuventusNotizie Juventusnews Juventus

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti