Juventus, Mandzukic ci prova: può recuperare per domenica
© Juventus FC via Getty Images

Juventus, Mandzukic ci prova: può recuperare per domenica

Turnover contro l'Udinese: Rugani spera. Benatia è uscito zoppicante da Wembley: da valutaretwitta

giovedì 8 marzo 2018

di Marina Salvetti

TORINO - Fosse stato per Mario Mandzukic, ieri sera sarebbe stato in campo a Wembley. E fino a poche ore dalle convocazioni, sperava di essere inserito nella lista dei partenti per Londra. Non c’è da stupirsi, l’attaccante croato ha una soglia del dolore molto elevata ed è sempre pronto a stringere i denti pur di giocare e aiutare la squadra. Stavolta l’hanno fermato i medici: il risentimento ai flessori della coscia sinistra non consente “strapazzi” con il rischio di un infortunio più serio e di un periodo più lungo di stop. Meglio riposo e terapie per cercare di recuperarlo per domenica quando, al J Stadium, arriverà l’Udinese, battuta all’andata per 6-2. I dubbi saranno sciolti soltanto alla vigilia, ma i precedenti fanno ben sperare: altri bianconeri in stagione hanno avuto avuto risentimenti muscolari ai flessori risolti nell’arco di una settimana. E’ accaduto a febbraio a Barzagli (e in quel caso c’era pure un’edema da riassorbire), a ottobre a Matuidi e Sturaro e a dicembre a Pjanic. E visto che Mandzukic era acciaccato già sabato contro la Lazio, non è detto che non riesca a guarire in tempo: al massimo, c’è sempre la partita di mercoledì contro l’Atalanta (il recupero della gara di campionato rinviata per neve) per rientrare.

Tottenham-Juventus, le pagelle dopo la vittoria di Wembley

Proprio il secondo impegno infrasettimanale di fila impone ad Allegri un minimo turnover contro l’Udinese, alla luce anche delle tante energie utilizzate nella sfida di Champions. In difesa, dovrà essere valutato Benatia, uscito ieri zoppicante da Wembley: Rugani è pronto a sostituirlo nel caso in cui il marocchino fosse acciaccato.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: JuventusMandzukicSerie A

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti