Juventus, la galleria degli orrori di Marciniak: due episodi clamorosi
© AFPS

Juventus, la galleria degli orrori di Marciniak: due episodi clamorosi

L'arbitro polacco ha negato un rigore clamoroso ai bianconeri e nel finale il guardalinee non ha segnalato un fuorigioco sul palo di Kane twitta

giovedì 8 marzo 2018

TORINO - La vittoria di Wembley ha cancellato ogni tipo di polemica riguardante l'arbitraggio ma è stata una serata da 4 in pagella per Szymon Marciniak e i suoi assistenti Pawel Sokolnicki e Tomasz Listkiewicz.

IL RIGORE - All'17' del primo tempo negato un clamoroso rigore alla Juventus per il fallo evidente di Vertonghen su Douglas Costa: il difensore non riesce ad arginare la velocità del brasiliano e lo stende ma Marciniak decide di sorvolare. In caso di segnalazione del penalty ci sarebbe stata sicuramente un'ammonizione e il belga, sempre nel primo tempo, ha preso un giallo per un intervento su Dybala.

IL FUORIGIOCO - Nel finale un altro episodio clamoroso è stato ignorato dalla terna arbitrale: al 90' Kane colpisce il palo ma è in posizione di fuorigioco non sbandierato dal guardalinee. La palla rimbalza sulla linea e viene allontanata da Barzagli che evita la rete che avrebbe portato la sfida al supplementare.

Tottenham-Juventus, le pagelle dopo la vittoria di Wembley

Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti