Juventus, Dybala è tornato: il mondo ai piedi della 'Joya'

Dall'Europa al Sudamerica, la stampa estera celebra le gesta della 'Joya' bianconera. E in Argentina lo vogliono ai Mondialitwitta

lunedì 12 marzo 2018

1 di 5

TORINO - Nessuno lo paragona più a Messi e questo non è per forza un male, considerando la pressione che può dare l'accostamento con il calciatore più forte del mondo e leader dell'Argentina. Ora il numero 10 della Juventus è per tutti Paulo Dybala, la 'Joya', l'attaccante che in una settimana ha cambiato le sorti della sua stagione e forse anche di quella dei bianconeri. Il gol vittoria in pieno recupero sul campo della Lazio, poi quello del sorpasso sul Tottenham a Wembley valso il passaggio ai quarti di Champions League e infine la doppietta che ha steso l'Udinese allo Stadium portando al sorpasso sulla ormai ex capolista Napoli. Quattro perle assolute che hanno riportato Dybala alla ribalta in Italia e nel resto del mondo, dove ora è uno dei protagonisti più attesi in vista della fase decisiva della Champions e anche per il Mondiale. In Argentina, insieme al connazionale Higuain, è tornato a essere amato da media e tifosi che non lo vedono più come una semplice alternativa a Messi ma un potyenziale valore aggiunto della 'Selecciòn'. E anche in Spagna, Portogallo e un po' ovunque hanno celebrato le recenti magie del 24enne fantasista di Laguna Larga. Andiamo a vedere come parla di lui la stampa estera...

Juventus, Dybala è tornato: il mondo ai piedi della 'Joya'

Tags: Serie AJuventusargentinaRussia 2018Mondiali

1 di 5
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti