Juventus-Napoli, Höwedes ci spera

Il tedesco tenta Allegri per la fascia destra. Pjanic e Mandzukic sìtwitta

sabato 21 aprile 2018

di Filippo Cornacchia

1 di 3

TORINO - Oliver Bierhoff, nel descrivere Höwedes, racconta sempre un aneddoto legato al Mondiale vinto dalla Germania nel 2014. «Benedikt ha un sacco di riti. In Brasile, al rientro dopo ogni partita, si fermava fuori dall’hotel a fissare le stelle. Questa trovata divertente ci ha accompagnato fino ad alzare la Coppa del Mondo». Chissà che la stessa procedura non venga ripescata per il big match contro il Napoli. E’ un ottimista di natura, l’ex Schalke 04, e in questo assomiglia molto a Massimiliano Allegri. Höwedes, nonostante una stagione con più infortuni che presenze (2 con una rete), non ha mai perso il sorriso in questi mesi. L’atteggiamento positivo potrebbe essere ripagato da un inaspettato finale di stagione. Dopo l’ottimo rientro con gol di una settimana fa contro la Sampdoria, il tedesco spera di giocare anche domani con il Napoli. A Vinovo viene descritto in buone condizioni: Allegri è tentato.

Juventus-Napoli, Höwedes ci spera

21 Höwedes

Tags: Serie AJuventusHöwedes

1 di 3
Tutte le notizie di Juventus

Approfondimenti

Commenti